menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, annullato il carnevale di Rassina: "Ci vediamo il prossimo anno"

Nella storia del famoso Carnevale Casentinese c’era stato un solo precedente nel 1974 quando fu istituita l’austerity cioè il divieto di circolazione delle auto nei giorni festivi

Con un comunicato del Comitato Carnevale dei Ragazzi di Rassina, diffuso sui social dal presidente Samuele Cantore, viene ufficialmente annunciato l’annullamento della 61^ Edizione del Carnevale dei Ragazzi di Rassina. Nella storia del famoso Carnevale Casentinese c’era stato un solo precedente nel 1974 quando fu istituita l’austerity cioè il divieto di circolazione delle auto nei giorni festivi.  

“Siamo molto dispiaciuti di dover annunciare l'impossibilità di celebrare tutti insieme questa edizione del nostro carnevale. Pensiamo sia una scelta doverosa per la tutela collettiva, in primis dei nostri ragazzi. È sempre difficile decidere di sospendere, anche solo per un anno, una così bella tradizione a cui teniamo tantissimo ma auspichiamo di tornare presto con ancora più entusiasmo a divertirci insieme! È soprattutto grazie al vostro supporto che ci avete sempre dimostrato,che siamo sicuri di ripartire più carichi che mai. Potete stare tranquilli che la voglia di fare e le idee non si sono fermate mai. Un saluto caloroso a tutti, soprattutto ai nostri supereroi e principesse di casa!” ha dichiarato il Presidente Cantore.

“E’ veramente brutto - aggiunge il sindaco Ricci - rinunciare all’evento folkloristico più antico del paese di Rassina, ma purtroppo le restrizioni della pandemia vietano al momento ogni tipo di assembramento, un grazie ai membri del Comitato Carnevale per l’impegno che ogni anno mettono per portare avanti e sempre più in alto questa manifestazione che è un fiore all’occhiello per il nostro Comune”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento