rotate-mobile
Casentino Castel Focognano

1.500 euro donati alla lotta contro i tumori. Il ricavato dell'evento Calcit

La manifestazione che si è dimostrata un vero successo in termini di partecipazioni, si è svolta dopo il triennio di stop dovuto alla pandemia in Piazza Mazzini

L’amministrazione di Castel Focognano unitamente al presidente del Calcit Casentino (ODV) Giancarlo Matini, ha voluto ringraziare tutte le associazioni e i volontari che hanno contribuito alla buona riuscita dell'iniziativa “Insieme per il Calcit” che si è svolta a Rassina lo scorso 24 settembre 2023. Nella giornata di festa, grazie agli stand gastronomici e di oggettistica, alla pesca di beneficenza e alla ruota della fortuna, sono stati raccolti euro 1501, devoluti al Comitato Autonomo Per La Lotta Contro I Tumori Del Casentino.

La manifestazione che si è dimostrata un vero successo in termini di partecipazioni, si è svolta dopo il triennio di stop dovuto alla pandemia in Piazza Mazzini, che dopo i recenti interventi di rinnovamento e restauro, è tornata a essere uno spazio sociale e centrale del paese con aree pedonali e una mobilità più sostenibile e vivibile a misura d’uomo, ma anche di sicurezza stradale. Qui è stato possibile far confluire tutti gli eventi programmati per la giornata dedicata al Calcit, e ospitare molti stand gastronomici e di oggettistica realizzata dai ragazzi del Centro Diurno Tangram di Rassina.

L’amministrazione comunale ha voluto ringraziare in modo particolare, per la fattiva collaborazione, il Comitato del Carnevale dei ragazzi di Rassina, l’A.V.I.S. Sez. Castel Focognano, all’Associazione musicale Diapason, il Piccolo Teatro, il Carracino Rassinese, il Centro Tangram, la Proloco di Salutio, il Circolo Arci di Carda e il Ristorante Casa Carda, il Supermercato Carrefour di Rassina e le Società sportive: Accademia Karate Casentino, Casentino Academy, Casentino Sport Club Pallavolo, Basket Poppi, U.S. Tennis Campaldino, alla Pubblica Assistenza Casentino, alla Tappezzeria Bartolini di Rassina, a  Lenny Graziani per il supporto tecnico a Samuele Cantore e a Luca Pietrini per l’allestimento e la realizzazione della festa.

“Per il contribuito generoso e spontaneo - ha detto il sindaco Lorenzo Remo Ricci - ringrazio una delle figure storiche e colonna portante delle iniziative paesane, l’infaticabile e inesauribile Lorenzo Rossi detto il Ghiotto, le signore Rossi Erika e Piantini Rina di Rassina ma in generale tutti i volontari che gratuitamente e a vario titolo si sono prestati per la riuscita di questa giornata all’insegna della solidarietà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1.500 euro donati alla lotta contro i tumori. Il ricavato dell'evento Calcit

ArezzoNotizie è in caricamento