rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

VIDEO | Istituzioni e forze dell'ordine insieme contro la violenza di genere. La prefetta: "Nessuna è sola"

Questa mattina, 25 novembre, all'interno del salone d'onore della prefettura, è stata rinnovata la sottoscrizione del documento da tutte le istituzioni e forze dell'ordine che negli anni hanno dato il proprio contributo alla causa

"Nessuna è sola. Le istituzioni ci sono". La prefetta di Arezzo, Maddalena De Luca, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, ribadisce la posizione della provincia che, dal 2001, è in prima linea nella lotta agli abusi subiti dalle donne. Una battaglia per nulla simbolica e supportata dal protocollo d’intesa “Rete Provinciale a contrasto della violenza di genere”. Questa mattina, 25 novembre, all'interno del salone d'onore della prefettura, è stata rinnovata la sottoscrizione del documento da tutte le istituzioni e forze dell'ordine che negli anni hanno dato il proprio contributo alla causa.  

"Ci tengo a precisare - ha ribadito la prefetta De Luca - che quella di oggi non è affatto un'azione simbolica. Il protocollo vuole essere uno strumento molto operativo, in grado di fornire aiuto concreto alle donne. Ma non solo. Questo documento intende essere anche un messaggio chiaro chi è vittima di violenze e soprusi. Lo Stato e le istituzioni ci sono e si adoperano per fornire loro sostegno anche attraverso attività di educazione e sensibilizzazione. Dal canto loro, le vittime devono avere il coraggio e la forza di compiere quel primo passo importante che è la denuncia lasciandosi alle spalle ogni sentimento di vergogna. Lo devono fare per tutelare loro stesse ma, anche e soprattutto, i propri figli che, lo dicono le cronache di questi ultimi giorni, pagano un prezzo altissimo".

Il protocollo nasce dalla collaborazione interistituzionale tra Prefettura, Provincia, tribunale, procura della Repubblica, Asl Toscana sud est, ufficio scolastico territoriale, articolazione territoriale aretina, articolazione territoriale del Casentino/Unione dei Comuni Montani del Casentino, conferenza zonale dei sindaci del Valdarno, conferenza zonale dei sindaci della Valdichiana aretina, articolazione territoriale Valtiberina/Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana, ufficio della consigliera provinciale di parità, associazione Pronto Donna centro anti violenza. Di particolare valenza, il ruolo svolto dalle forze di polizia - che aderiscono al protocollo - in quanto interlocutori privilegiati del sistema pubblico-privato.

Video popolari

VIDEO | Istituzioni e forze dell'ordine insieme contro la violenza di genere. La prefetta: "Nessuna è sola"

ArezzoNotizie è in caricamento