Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid e ricoveri, Ghinelli: "Serve struttura da campo, ospedale quasi saturo"

Ghinelli rilancia la proposta, ma dalla Regione non sembra esserci riscontro

 

"E' necessario passare dalle parole ai fatti e aumentare i posti letto". Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ribadisce la sua proposta. La repentina crescita dei contagi ha portato nella bolla Covid del San Donato oltre 130 pazienti contemporaneamente e negli ultimi giorni alcuni malati sono stati trasferiti all'ospedale di Grosseto. 

"Stiamo arrivando alla saturazione - commenta Ghinelli - e putroppo anche a Grosseto i contagi hanno iniziato ad essere numerosi, tanto che la città è entrata in zona rossa. Certo,  per il nostro territorio c'è un'ipotesi di destrutturazione dei centri zonali, che comporterebbe lo spostamento dei malati. Ma a mio modo di vedere è necessario aumentare i posti letto e lo si può fare con strutture temporanee.  Sono già state individuate le aree e gli edifici: adesso però è necessario sedersi ad un tavolo e parlarne".

Nei mesi scorsi Ghinelli aveva firmato un'ordinanza con la quale l'area destinata agli spettacoli viaggianti (in via Duccio da Buoninsegna) sarebbe rimasta libera per realizzarvi - in caso di necessità - ospedale da campo. Negli ultimi giorni si è fatta anche concreta la possibilità di allestire una struttura temporanea presso Arezzo Fiere. 

Covid, Ghinelli: "Servono posti letto accessori"

Manca però l'apertura della Regione verso questa soluzione. Nei giorni scorsi, quando i contagi stavano crescendo velocemente, stando a quanto riferito da Ghinelli sembrava esserci stato un avvicinamento da parte di Giani. Ma quest'oggi il governatore ha parlato di un potenziamento delle strutture della Asl Toscana Sud Est post pandemia. Nulla di temporaneo dunque. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento