Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | "Non ho paura di una puntura". Fatto a un'84enne il primo vaccino Covid in una casa di riposo dell'Aretino

Iniziata la campagna vaccinale vera e propria dopo l'iniziativa simbolica del Vaccine Day del 27 dicembre. La prima aretina vaccinata in Rsa è una 84enne: "Non ho paura di una puntura", ha detto sorridendo ai sanitari

 

Una donna di 84 anni alla testa dei primi 29 vaccinati nelle Rsa della provincia di Arezzo, ovvero gli ospiti della struttura "Boschi" di Subbiano a gestione diretta Asl.

L'arrivo dopo il blocco per neve

Stamani, all’aeroporto di Pisa, sono arrivate le dosi destinate alle Rsa della Asl Toscana Sud Est, con alcune ore di ritardo per via della nevicata che le aveva bloccate in Belgio.

I vaccini sono stati poi trasferiti negli ospedali di Arezzo, Siena e Grosseto, quindi sono stati consegnati alle Usca che stanno provvedendo alle vaccinazioni degli ospiti della Rsa. Le dosi arrivate oggi e destinate alla provincia di Arezzo sono 2.360. Con queste, inizia quindi la campagna vaccinale vera e propria dopo l'iniziativa simbolica del Vaccine Day del 27 dicembre. La prima aretina vaccinata in Rsa è una 84enne: "Non ho paura di una puntura", ha detto sorridendo ai sanitari. 

Rsa, residenze per disabili e comunità protette

Le dosi destinate alla Boschi sono giunte alla Rsa intorno alle 15 e gli operatori Usca sono stati accolti dal direttore generale della Asl Antonio D'Urso e dal direttore della Zona Distretto, Evaristo Giglio.

Da domani le vaccinazioni continueranno in tutte le strutture del territorio che ospitano persone fragili. Quindi non solo case di riposo, ma anche residenze per disabili e comunità alloggio protette.

Le Rsa nella provincia di Arezzo sono 43, con 1.463 ospiti e 1.409 operatori. Le Residenze sanitarie per disabili dell'Aretino sono invece 6, contando 218 ospiti e 12 operatori. Infine le Cap (comunità alloggio protette) sono 4, con 50 ospiti e 21 operatori.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento