Lunedì, 18 Ottobre 2021

VIDEO | Dopo il metano arriva la stangata per benzina e diesel. Bardelli: "5 aumenti nell'arco di 8 giorni, improponibile"

Uno degli storici gestori di distributori di benzina ad Arezzo commenta quanto sta accadendo. Perché se nei giorni scorsi si è assistito a un aumento improvviso, e in alcuni casi sproporzionato, del metano da auto-trazione, adesso arrivano i rincari per gli altri carburanti

"Ci sono stati 5 rincari dei carburanti in 8 giorni, una cosa improponibile". E' uno degli storici gestori di distributori di Arezzo che commenta quanto sta accadendo. Roberto Bardelli, come i suoi colleghi, sta assistento a questo fenomeno. Dopo che nei giorni scorsi è scoppiato il caso dell'aumento del metano da auto-trazione che in alcuni casi è apparso anche spropositato, adesso sono i prezzi di benzina e diesel a preoccupare. E i pensieri vengono sia a chi va a fare rifornimento alla propria auto, sia a chi, come appunto i gestori, deve riempire ogni tot giorni le cisterne del distributore.

Secondo Today.it il pieno è in media aumentato di 5 euro e 50 centesimi e questo è un record che batte quello precedente del 20 ottobre del 2014. Secondo i dati caricati dall'osservatorio nazionale del Ministero dello Sviluppo Economico ad Arezzo alcune "pompe bianche", termine usato per quelle che non hanno un logo tradizionale e hanno una rete di vendita diretta di carburanti, hanno i prezzi più bassi rispetto a Ip e Q8 ad esempio. Sempre secondo il sito del Ministero svettano i prezzi di alcuni distributori che si trovano lungo il raccordo per l'autostrada, a Pescaiola e Indicatore, dove avrebbero sforato quota 2 euro al litro per il rifornimento di benzina con il servizio, mentre qualcosa si risparmia con il self service.

"Le materie prime sono tornate a risalire perché il mondo è ripartito, l'Opec (l'organizzazione mondiale dei paesi esportatori di petrolio) ha deciso di non aumentare la produzione e di non riportarla ai tempi pre-pandemia, così i prezzi sono schizzati alle stelle. La produzione dei barili al giorno è scarsa rispetto a quanta richiesta c'è. Le compagnie petrolifere sono costrette a sua volta ad aumentare e così alla pompa arrivano certi prezzi. Io credo comunque che qualcuno stia anche approfittando della situazione per recuperare i margini che non ci sono stati nei tempi della pandemia."

Gli aumenti stanno continuando ad arrivare ad ogni rifornimento: "Oggi si può vedere la palina segnala che la benzina  è a 1,729 al self service e 1,619 il gasolio - conclude amaramente Bardelli - ma so già che poi si andrà al 1,749 e 1,629 al prossimo rifornimento che farò."

prezzi-benzina-esso-breda-2

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Dopo il metano arriva la stangata per benzina e diesel. Bardelli: "5 aumenti nell'arco di 8 giorni, improponibile"

ArezzoNotizie è in caricamento