rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

Mariotti, tre assenze pesanti e la necessità di fare punti

Domani gli amaranto contro il Poggibonsi, seconda forza del torneo. L'allenatore: "I tifosi tornano in curva? Senza di loro non è calcio"

Doopo aver interrotto la striscia di nove risultati utili consecutivi in casa della capolista San Donato, domani l'Arezzo affronta la seconda forza del torneo, quel Poggibonsi che all'andata si impose con un altisonante 4-0. Marco Mariotti stamani ha presentato la gara non senza una punta di amarezza, visto che dovrà rinunciare a Mancino (distorsione alla caviglia), Marchi (solo in panchina per influenza) e Lazzarini (dolore muscolare al flessore).

"Purtroppo abbiamo qualche defezione - ha detto l'allenatore - ma la rosa mi dà le giuste alternative. Loro sono una squadra forte che punta alla promozione, noi vogliamo chiudere la stagione nel miglior modo possibile. Possibile ritorno dei tifosi in curva? A me farebbe piacere, senza pubblico il calcio è molto peggiore".

I convocati

Portieri: 1 Colombo, 12 Commisso, 22 Balucani.
Difensori: 2 Biondi, 3 Mastino, 4 Van Der Velden, 19 Pinna, 21 Ruggeri, 23 Campaner, 33 Zona, 77 Frosali.
Centrocampisti: 5 Benedetti, 6 Pisanu, 16 Sicurella, 26 Marchi, 31 Marras D., 95 Pizzutelli.
Attaccanti: 7 Marras N., 10 Cutolo, 11 Doratiotto, 18 Calderini, 90 Persano.

Video popolari

Mariotti, tre assenze pesanti e la necessità di fare punti

ArezzoNotizie è in caricamento