Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tragedia di Ristradelle, morta a 29 anni Helenia Rapini. Ferito un 46enne. Un cagnolino ha perso la vita

Il frontale è avvenuto poco prima delle 15. L'altro conducente è stato portato in codice rosso all'ospedale di Careggi

 

Si chiamava Helenia Rapini e aveva 29 anni la vittima dell'incidente avvenuto nel primo pomeriggio a Ristradelle di Olmo. 

Helenia era una dipendente dell’Enpa, l’ente nazionale protezione animali, e insieme a lei viaggiava anche uno dei cuccioli del canile, che era in attesa di essere adottato. Anche il cucciolo è rimasto vittima dell'incidente.

Tremendo schianto frontale: muore giovane aretina. Grave un 46enne
 

La tragedia è avvenuta nel tratto di strada tra Madonna di Mezzastrada e Policiano questo pomeriggio poco prima delle 15.

L’impatto è avvenuto tra  una Nissan Qashqai e una Hyundai Atos nella quale viaggiava la giovane. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, sembrerebbe che una delle due auto abbia invaso completamente l’altra corsia e si sia scontrata frontalmente con la vettura che stava sopraggiungendo dall'altro senso di marcia. L'utilitaria della vittima viaggiava verso Arezzo, mentre l’altra andava nella direzione opposta, verso Frassineto.

Incidente Ristradelle 3-2-2

Il conducente della Nissan, un aretino di 46 anni, è stato portato in codice rosso all'ospedale di Firenze Careggi con l'elisoccorso Pegaso. L'uomo era cosciente quando è stato soccorso dai sanitari.

Quella di Ristradelle è una strada particolarmente stretta e resa ancora più pericolosa dalla pioggia caduta in queste ore ad Arezzo e provincia. Dopo lo scontro, la Hyundai Atos è stata sbalzata fuori dalla carreggiata ed è finita in un campo ai margini della strada. L'auto era completamente schiacciata nella parte anteriore: l'impatto è stato violentissimo e fatale.

Nell'incidente è rimasta coivolta, in maniera marginale, una terza autovettura il cui conducente ha di fatto assistito all'incidente. L'uomo, alla guida di una Volkswagen Golf, era visibilmente scosso ma fortunatamente non ha riportato lesioni.

La polizia municipale ha svolto tutti gli accertamenti del caso e nelle prossime ore trasmetterà l'informativa alla Procura di Arezzo. Della vicenda si sta occupando il pm Andrea Claudiani che provvederà ad aprire un fascicolo sull'accaduto. Nel frattempo tutte le auto coinvolte sono state poste sotto sequestro e nelle prossime ore verranno sottoposte ad ulteriori accertamenti per far maggiore chiarezza sulla dinamica dell'incidente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento