Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oro Arezzo e Gold Italy a Ieg: la soddisfazione dei soci di Arezzo Fiere

La soddisfazione di Ghinelli, Chiassai e Guasconi

 

Le fiere orafe sono state cedute a Italian Exibition Group. L'ok unanime da parte dell'assemblea dei soci a cui hanno preso parte l’assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo, il presidente e il segretario generale della Camera di Commercio Arezzo-Siena Massimo Guasconi e Giuseppe Salvini, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli e la presidente della provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini. Insomma i soci pubblici che detengono insieme circa l’82% delle quote così suddivise: Regione Toscana 39,88%, Camera di Commercio Arezzo-Siena 19,68%, Provincia Arezzo 12%, Comune Arezzo 11,21%, ai quali si aggiungono gli istituti di credito col 13,44% e altri soci privati col 3,99%.

Tutti i soci di Arezzo Fiere hanno espresso soddisfazione per l'operazione auspicando che questo rappresenti un nuovo inizio.

"E' una vendita - dice Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo - che in realtà era già avvenuta sulla quale la societa Ieg avvrebbe potuto esprimersi nel 2021. Ha scelto di anticiparla nel 2019, spendendo centinaia di migliaia di euro, per noi essenziali per mantenere in vita la struttura e far fronte ad una parte del pacchetto debitorio. Il vento è cambiato, oggi Regione, Provincia, Comune e Camera di Commercio sono sulla stessa linea e si è scelto la linea del buon senso. Importantissimo è che le fiere orafe di Arezzo restino ad Arezzo".

Soddisfatta anche la presidente della provincia, Silvia Chiassai Martini.

"Una firma importante che è stata attentamente valutata da tutti i soci. Questa operazione permette di mettere in sicurezza la situazione attuale da un punto di vista economico e finanziario, ma anche di pensare ad un futuro delle fiere orafe e di tutto il comparto. Ieg è il partner perfetto per rilanciare tutto questo da un punto di vista internazionale".

Gli fa eco anche Massimo Guasconi, presidente della Camera di Commercio di Arezzo-Siena.

"Devono essere costruiti calendari, deve essere gestita l'attività di eventi con nuove idee, con nuovi partner e cercare davvero di dare una nuova vita ad un polo così importante come quello di Arezzo". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento