Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comitato mense di Arezzo: "Il prossimo assessore alla scuola dialoghi con le famiglie"

I temi sui quali c'è da battere e secondo i genitori ci sarebbe stato da discutere insieme, sono quelli dell'edilizia scolastica, dei lavori fatti e di quelli da fare, della riorganizzazione delle mense e della riapertura delle cucine nelle scuole, dei servizi pre e post

 

Video appello di alcuni genitori del Comitato Mense di Arezzo. Nell'ultimo giorno di campagna elettorale alcuni genitori si sono portati davanti all'ingresso dell'assessorato alla scuola e politiche sociali del Comune di Arezzo in piazza San Domenico, per alcune dichiarazioni. Il video è rivolto ai due candidati a sindaco, o meglio a chi dei due vincerà, facendo appello a che nella prossima amministrazione ci sia un dialogo forte con i genitori sul tema della scuola, che siano ampliate le occasione di partecipazione.

I temi sui quali c'è da battere e secondo i genitori ci sarebbe stato da discutere insieme, sono quelli dell'edilizia scolastica, dei lavori fatti e di quelli da fare, della riorganizzazione delle mense e della riapertura delle cucine nelle scuole, dei servizi pre e post.

Nel video le parole di Marco Fratantoni, Sofia Serafini e Sara Buti. Questo il messaggio: "Tra pochi giorni la nostra città avrà un nuovo governo. Chiunque sia il nuovo sindaco e qualsiasi sia il colore della giunta che lo sosterrà, i genitori aretini vogliono un assessore alla scuola che creda nell'ascolto e nel dialogo con le famiglie. Un assessore che ritenga quello della partecipazione un valore fondamentale e che soprattutto metta i bambini al centro della propria azione politica."

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento