rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022

Verrà digitalizzato l'archivio Gamurrini. Migliaia di documenti online a disposizione degli studiosi

Iniziativa dell'Accademia Petrarca in occasione del centenario della morte dell'insigne uomo di cultura aretino. Nel 2023 in programma anche un convegno internazionale

Nel 2023 ricorre il primo centenario della morte di Gian Francesco Gamurrini, uno dei più insigni uomini di cultura aretini vissuti tra Ottocento e Novecento. Per celebrarne la figura, l’Accademia Petrarca di lettere, arti e scienze di Arezzo promuove la digitalizzazione del suo archivio, di proprietà degli eredi Gamurrini e attualmente depositato presso il museo archeologico “Gaio Cilnio Mecenate” di Arezzo.

Nel 2023 verrà poi celebrato un convegno internazionale di studi, aperto a relatori italiani e stranieri. Si tratta di un materiale prezioso per le notizie che contiene e di non immediata consultabilità per vari aspetti: esso consta di 161 buste contenenti varie migliaia di documenti, riguardanti sia i rapporti intrattenuti dal Gamurrini con alcuni importanti intellettuali della sua epoca, sia la storia antica e medievale di Arezzo e del suo territorio e di altre località della Toscana, che, dopo essere stati opportunamentre ripuliti e ordinati secondo determinati criteri archivistici, saranno digitalizzati e messi on-line a disposizione di chi ne sia interessato a qualsiasi titolo.

Per l'organizzazione di questa iniziativa è stata necessaria e preziona la collaborazione della Soprintendenza archivistica per la Toscana e del Museo Archeologico “Gaio Cilnio Mecenate” di Arezzo.

gatto firpo borgia-2

Video popolari

Verrà digitalizzato l'archivio Gamurrini. Migliaia di documenti online a disposizione degli studiosi

ArezzoNotizie è in caricamento