Domenica, 17 Ottobre 2021

VIDEO | Attacco novax alla pagina Facebook dell'Asl, D'Urso: "Fatto grave che offende chi cura dal Covid le persone"

Appello a chi ancora non si è vaccinato affinché si avvicini al camper vaccinale e attraverso i professionisti dell'Asl

"4.500 commenti sui post con oggetto vaccini e vaccinazione della pagina Facebook dell'azienda sanitaria, con commenti chiaramente offensivi, un fatto grave". Così il direttore generale dell'Asl Toscana sud est Antonio D'Urso nel video nel quale commenta l'accaduto. Sabato mattina profili fittizi riconducibili a posizioni no vax hanno inondato di commenti la pagina Facebook dell'Asl ed è stata aperta un'indagine da parte della polizia postale. Il fascicolo, per adesso a carico di ignoti, è sul tavolo del procuratore Roberto Rossi.

Da parte di D'Urso arriva un giudizio duro nei confronti dell'accaduto, ma anche un appello a che coloro che hanno dubbi parlino con i professionisti della sanità aretina peruna vaccinazione cosciente.

"Il fatto è grave soprattutto perchè offende il lavoro quotidiano che migliaia di lavoratori fanno da quasi un paio di anni per curare le persone che sono venute a contatto con il Covid 19. I nostri camper sono presenti in ogni zona e la cosa importante che dico a chi ha dei dubbi, avvicinatevi al camper vaccinale parlate con i professionisti e vi forniranno tutte le informazioni con le migliori evidenze scientifiche, dopo di che ognuno farà la scelta se vaccinarsi o no. Non c'è vaccinazione cosciente se non c'è informaizone completa e consapevole. L'obiettivo dei camper è sì vaccinare, ma soprattutto informare le persone."

Video popolari

VIDEO | Attacco novax alla pagina Facebook dell'Asl, D'Urso: "Fatto grave che offende chi cura dal Covid le persone"

ArezzoNotizie è in caricamento