Sabato, 12 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ruggito della Chimera 12 anni dopo. Porta del Foro celebra la 27esima Lancia d'oro

Gioia e lacrime, l'urlo di liberazione del popolo giallo cremisi grazie alla coppia Innocenti-Parsi

Il 22 giugno 2019, una data che rimarrà nella testa dei quartieristi giallocremisi per sempre. 

Giostra, Porta del Foro torna a ruggire: dopo 12 anni porta a casa la lancia
 

La 138esima edizione della Giostra del Saracino ha segnato il ritorno alla vittoria, dopo un digiuno lungo 12 anni, del quartiere di Porta del Foro grazie alla coppia composta da Gabriele Innocenti e Davide Parsi.

Arezzo s'inchina davanti alla Chimera: "La vittoria è per Giancarlo e per chi non ci aveva mai visto trionfare"
 

Allo scoccar delle 23,27 Innocenti torna sulla lizza per la seconda volta, dopo che nella prima era stato disturbato, e colpisce il 5 riprendendo al volo la lancia che gli era sfuggita di mano. Il popolo giallocremisi inizia a crederci davvero, dopo il primo turno di carrriere Porta del Foro è in testa.

Alle 23,51 circa tocca a Davide Parsi, a cui basta un 4 per riportare la lancia d'oro a San Lorentino. Va verso il pozzo accompagnando con lo sguardo tutti i figuranti in piazza e colpisce il punteggio che rompe il digiuno e consegna la 27esima lancia d'oro nelle mani del Rettore Roberto Felici.

Il video

Il video celebrativo è stato realizzato da Effetto Zoom.

Si parla di

Video popolari

Il ruggito della Chimera 12 anni dopo. Porta del Foro celebra la 27esima Lancia d'oro

ArezzoNotizie è in caricamento