Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sosta selvaggia nella rotonda, giro di vite della Polizia Locale: "Presto le multe"

L'annuncio è di questa mattina: già avviato un periodo di monitoraggio

 

Copyright 2019 Citynews

"Sabato sono stato nella rotonda del Rossellino alle 13. E ho visto con i miei occhi una situazione indecente", così il comandante della Polizia Locale Augusto Cino Cecchini commenta quanto quotidianamente avviene in fondo a via Petrarca, nella rotonda che all'uscita delle scuole si trasforma in un parcheggio. 

Una situazione surreale che da tempo Arezzo Notizie denuncia, alla quale - annuncia la Polizia Locale -  presto verrà posto un freno. "Avvisiamo adesso i cittadini - ha detto Cecchini in occasione del bilancio annuale della Polizia Locale - abbiamo iniziato alcuni monitoraggi, presto però partiranno le sanzioni. Perché tutto quello che l'amministrazione poteva fare, per porre rimedio a questo problema, lo ha fatto".

Cecchini si riferisce al fatto che il Comune di Arezzo ha messo a disposizione gratuitamente, all'ora di entrata e di uscita dalla scuola, sette parcheggi. Tra questi c'è anche il parcheggio Baldaccio, a pochi passi dalla rotonda presa d'assalto. 

"Sabato, quando mi sono recato sul posto - prosegue Cecchini - nel parcheggio c'erano ancora posti liberi, ma molti genitori avevano parcheggiato lungo la strada, sulla rotonda, e addirittura proprio di fronte al Baldaccio. Capirei se si parlasse di bambini delle scuole elementari, ma in questo caso si parla di genitori che vanno a prendere ragazzi iscritti alle superiori". 

Una rotonda per parcheggio: cosa accade all'uscita delle scuole

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento