Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Senologia e diagnostica: ecco come si è riorganizzato il reparto

Come, quando e quali servizi vengono erogati all'interno della struttura coordinata dal dottor Giovanni Angiolucci

L'attività di primo livello della senologia di Arezzo, come da disposizioni sanitarie, è momentaneamente sospesa. Una misura necessaria al contenimento dell'emergenza Covid-19 e utile a contenere le uscite di casa da parte degli utenti. 

"L'azienda - spiega Giovanni Angiolucci, direttore dell'unità oiperativa semplice di senologia e diagnositica di Arezzo - ha sempre inviato alle 50enni del territorio delle lettere a casa con cui venivano invitate ad eseguire la mammografia. Adesso questo genere di attività, per ragioni sanitarie, è stata sospesa. Resta però attiva quella che noi definiamo attività di secondo livello volta ad approfondimenti riguardanti casi sospetti di patologie al seno. Questo ci consente di intervenire ed avviare in tempi rapidi il processo di cura delle pazienti e le cure del caso. Tutte le richieste con carattere di urgenza vengono comunque erogate e garantite senza tempi di attesa. In questo momento abbiamo notato dei sentimenti anche di paura e di attenzione. Probabilmente la soglia emotiva si è un po' abbassata e c'è più attenzione all'altro. Sono certo che tutto questo lascerà il segno".

Si parla di

Video popolari

Senologia e diagnostica: ecco come si è riorganizzato il reparto

ArezzoNotizie è in caricamento