Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La parte alta di via Madonna del Prato senza luminarie. Cosa è successo?

La segnalazione da parte dei commercianti

 

Commercianti della parte alta di via Madonna del Prato e di via San Francesco sono in subbuglio e non riescono ad uscire da un groviglio spinoso. In questa zona infatti non sono state ancora montate le luminarie di Natale. La foto di copertina e il video lo testimoniano. C'è solo qualche addobbo nelle vetrine dei singoli negozi. 

Ma cosa è successo? I commercianti lamentano un rimbalzo di responsabilità sul mancato montaggio delle luminarie di Natale. “La strada appare buia - dicono - non sembra un luogo turistico come invece è perché porta alla Basilica di San Francesco, al Duomo, ci sono negozi di qualità".

Ma andiamo per ordine. I primi dubbi sono sorti nella seconda settimana di novembre, quando i commercianti hanno visto montare le luminarie ovunque ma non nella loro strada, allora sono iniziate le telefonate alla ditta incaricata dall’associazione dei commercianti che segue questa zona. 

“Ci sono poche adesioni" avrebbero risposto e così sono state alcune commercianti stesse a prendere le adesioni e gli impegni ad onorare il pagamento. Venti i negozi che hanno dato l’ok, ma nonostante anche questa rassicurazione il montaggio non c’è mai stato. E' passato un mese dalla prima telefonata, ne sono seguite a decine tra i commercianti, la ditta incaricata e la stessa Ascom, che da giovedì scorso ha attivato il contatore dell’energia elettrica che l’amministrazione paga per sostenere i commercianti nelle luminarie natalizie, ma il groviglio non si è ancora sciolto e i negozianti non ci stanno a vedere tutto intorno le luci sfavillanti della città del Natale tranne che nella loro strada e nonostante tutte le volontà siano state chiare ormai da prima di metà novembre.

Qualcuno può trovare una soluzione?

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento