rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024

VIDEO | Ponte Buriano verso la pensione: prende forma il guado provvisorio. Attesa per il progetto definitivo

Entro il prossimo inverno, con ogni probabilità, Ponte Buriano andrà in pensione lasciando spazio al nuovo attraversamento. L’importo per la realizzazione di questa specifica opera è di 1,6 milioni di euro

Continuano a ritmo serrato i lavori per la realizzazione del ponte provvisorio sull'Arno. Da qualche settimana la Provincia di Arezzo ha aperto il cantiere per la realizzazione dell'attraversamento che metterà a riposo Ponte Buriano, l'antico manufatto romanico che dal 1277 a oggi ha sopportato il passaggio di centinaia di migliaia di veicoli. Dopo lo sbarco delle ruspe e degli escavatori sull'alveo dell'Arno, ecco che una prima parte del supporto sul quale poggeranno le basi del guado provvisorio è stato ultimato. La consegna dei lavori, salvo imprevisti e rallentamenti non prevedibili, è stimata per il mese di ottobre 2023. Entro il prossimo inverno dunque, con ogni probabilità, Ponte Buriano andrà in pensione lasciando spazio al nuovo attraversamento. L’importo per la realizzazione di questa specifica opera è di 1,6 milioni di euro, fondi sviluppo e coesione assegnati attraverso intervento diretto del ministero. L'intera messa in opera della struttura provvisoria sarà supervisionata da un archeologo e da un esperto in materie ambientali visto che il sito si trova a ridosso dell’ingresso della riserva naturale.

Il nuovo ponte: sale l'attesa

Proseguono su carta i lavori di progettazione per il ponte definitivo, l’imponente opera viaria che dovrebbe essere presentata, dal punto di vista prettamente grafico, ad aprile 2023. Una volta redatto il piano verrà sottoposto alla conferenza dei servizi per l’approvazione. Ammesso il reperimento delle risorse necessarie, circa 14 milioni di euro, è ipotizzabile la fine dei lavori entro il 2027. Il nuovo ponte sull’Arno dovrebbe sorgere a poco meno di un chilometro di distanza dall'originale. Così come presentato dallo studio Fhecor ingernieros consultores di Madrid, sarà lungo poco più di 240 metri, verrà realizzato a monte dell’attuale attraversamento e per accedervi sarà subito fuori dall’abitato di Quarata, in direzione nord, verrà realizzato uno svincolo con rotatoria che consentirà ai veicoli di attraversare l’Arno e raggiungere la provinciale dello Spicchio giungendo a pochi chilometri dall’abitato di Cincelli. Da qui i viaggiatori potranno ricongiungersi alla Setteponti oppure dirigersi verso Castelluccio. Attualmente sono stati investiti per il progetto del ponte bis 3,4 milioni di euro di cui 1,3 per la progettazione e 2,1 per la realizzazione, installazione e successiva rimozione del ponte provvisorio, infrastruttura che andrà a fare le veci del romanico in attesa del definitivo.

Video popolari

VIDEO | Ponte Buriano verso la pensione: prende forma il guado provvisorio. Attesa per il progetto definitivo

ArezzoNotizie è in caricamento