Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"No mozziconi per terra". Il sindaco aderisce alla campagna di Striscia la Notizia

La normativa che lo vieta è già in vigore dal 2016 e prevede una multa dai 60 ai 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun comune la fa rispettare

 

Il comune di Castiglion Fibocchi ha aderito, insieme a quello di Castiglion Fiorentino, alla campagna lanciata dalla trasmissione di Canale 5 “Striscia la notizia” alla campagna “No mozziconi a terra”. L'iniziativa prevede l’invio di un video alla redazione che poi viene mandato in onda. Quello del sindaco di Castiglion Fibocchi Marco Ermini è andato in onda proprio nei gironi scorsi.

Con lo stesso l’amministrazione si impegna all’applicazione immediata della normativa, alla rendicontazione trimestrale dei risultati raggiunti e alla diffusione ai cittadini.

La campagna

Striscia la notizia lancia la campagna nazionale “No mozziconi a terra” contro il diffuso malcostume di gettare per strada uno dei rifiuti più inquinanti al mondo. La normativa che lo vieta è già in vigore dal 2016 (legge 28 dicembre 2015, n. 221, art. 40) e prevede una multa dai 60 ai 300 euro per i trasgressori, ma quasi nessun comune la fa rispettare. Proprio per questo tutti gli inviati del telegiornale satirico di Antonio Ricci chiederanno ai sindaci d’Italia di firmare un accordo che li impegni ufficialmente ad applicare la normativa e a comunicarne i risultati ai cittadini. Tutte le info QUI

image2-6

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento