rotate-mobile

Maturità: tra sorprese e imprevisti. Ecco le tracce scelte dagli studenti aretini per la prima prova

Domani, 22 giugno, via alla seconda prova scritta che sarà differente per ogni istituto

C'è chi ha scelto di parlare di temi più vicini alla vita vissuta ogni giorno, chi invece si è lasciato affascinare dalla potenza delle parole di una grande giornalista come Oriana Fallaci, chi ha scelto di analizzare le poesie di Quasimodo o un passaggio de "Gli Indifferenti" di Moravia. E c'è stato anche chi ha rivolto l'attenzione alle "Dieci cose" che aveva imparato il compianto Piero Angela e chi non ha pensato di commentare la proposta di riforma dell'ex ministro all'istruzione Bianchi.

Il tema d'italiano, da sempre prima e temutissima prova d'avvio dell'esame di Maturità, è ormai dietro alle spalle. Ecco cosa ci hanno raccontato gli studenti aretini all'uscita.

Video popolari

ArezzoNotizie è in caricamento