Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Life in Covid-19: la pandemia e la ripartenza raccontata con i Lego

Il video dell'aretino Leonardo Bigliazzi che attraverso i Lego racconta il Covid-19 e la ripartenza

 

L'inizio della pandemia, le sirene delle ambulanze, le corse in ospedale. I malati trasferiti anche in elicottero, la battaglia di medici e infermieri, la perdita dei propri cari, il lockdown, il lavoro delle forze dell'ordine e poi, per ultimo, la ripartenza. 'Lego life in Covid-19', è questo il titolo del corto ideato dall'aretino Leonardo Bigliazzi e realizzato insieme alla regia e al montaggio di Federico Manneschi, a Andrea Bartolozzi e Greta Costeri alla fotografia.

"La creatività è la mia più grande passione e, fortunatamente, anche la mia professione - spiega Leonardo - credo molto nella forza delle storie, nella pubblicità e non solo, per questo ho pensato che con i Lego avrei potuto dare una narrazione originale del momento che stiamo vivendo. Mi piace immaginare, spesso nascono tante idee molte delle quali rimarrebbero solo in un cassetto se non fosse per i professionisti con cui collaboro, come in questo caso".

La passione per il proprio lavoro e quella che in tanti nutrono per le Lego, i noti mattoncini danesi, ha fatto nascere in Leonardo l'idea di raccontare la pandemia.

"Insieme a Federico, Andrea e Greta, dopo aver acquistato un po' di Lego - spiega Leonardo - ci siamo messi al lavoro utilizzando il minimo indispensabile, tutto ciò che il periodo di quarantena ci consentiva".

Dopo un'intera giornata di lavoro ecco il prodotto finale: l'inizio della pandemia causata dal Coronavirus, le ambulanze che corrono in ospedale, l'elisoccorso, i medici e infermieri, la scomparsa di persone care, ma anche i controlli delle forze dell'ordine e le autocertificazioni fino alla 'Fase 2' e ad una 'nuova vita'.

"Attraverso i Lego, i mattoncini più amati al mondo, volevo riassume fotograficamente le fasi cruciali della pandemia. Non c'è alcun fine commerciale in questo lavoro, il video è volutamente privo di brand o di riferimenti a chi lo ha prodotto. E' solo un nostro modo per rivivere quei momenti difficili per dare il benvenuto alla ripartenza".

Lego_Covid_19_Leonardo_Bigliazzi

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento