Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Perché Rason era ospite d'onore alla Giostra?", il botta e risposta tra Bracciali e Ghinelli

Il consigliere ha presentato un'interrogazione in consiglio comunale

 

"Per quale ragione l'avvocato Rason era tra gli ospiti d'onore della Giostra del Saracino?"

A porre la questione in consiglio comunale è stato Matteo Bracciali, esponente Pd tra i banchi dell'opposizione.
Durante l'ultima seduta dell'assise cittadina, prima della pausa estiva, non sono certo mancate le questioni poste al sindaco e con le quali è stato a più riprese chiesto lumi in merito alla vicenda Coingas e allo scandalo giudiziario che ha chiamato in causa, tra gli altri, anche Alessandro Ghinelli e Alberto Merelli, assessore della giunta di Palazzo Cavallo.

Tra i primi a partire con il "fuoco incrociato" su Ghinelli è stato Bracciali che ha voluto scaldare subito l'aula chiedendo: “durante la Giostra di settembre 2018 era presente tra gli ospiti invitati in tribuna d'onore un avvocato coinvolto nella vicenda Coingas. Quali sono i criteri per la selezione degli ospiti di onore? Quell'invito ha oggi un valore politico più che di rappresentanza”.

In copertina il video del botta e risposta in consiglio comunale.

Le interrogazioni in consiglio comunale

La vicenda Coingas in consiglio. Il discorso ermetico del sindaco: "Ho agito per evitare il commissariamento"

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento