rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

Travolto da un'auto, muore a 66 anni di fronte alla propria abitazione

La tragedia si è consumata questo pomeriggio in via Fiorentina: lo strazio della famiglia e le indagini

Ha perso la vita a due passi dalla propria abitazione, travolto da un'auto mentre stava attraversando la strada. M'Hamed Taoussi, 66enne di origini magrebine, è morto questo pomeriggio, mentre stava tornando a casa dopo aver gettato la spazzatura. 

La tragedia è avvenuta nel primo pomeriggio in via Fiorentina. Erano le 14,30 circa quando l'uomo è uscito di casa: ha attraversato la strada e raggiunto i bidoni che si trovano proprio di fronte al condominio dove viveva. Poi è tornato indietro: proprio in quel momento è sopraggiunta un'auto, una Peugeot 107, guidata da un anziano. L'uomo, di 89 anni, probabilmente si è accorto solo all'ultimo momento del pedone e lo ha travolto. 

Subito sono stati chiamati i soccorsi: sul posto sono arrivati i sanitari dell'emergenza urgenza con auto medica e ambulanza. I medici hanno tentato di rianimare il 66enne, ma ogni sforzo è stato vano. L'uomo è morto. 

Tragedia in via Fiorentina

Sul posto sono accorsi per i rilievi di legge gli agenti della Polizia Municipale. In via Fiorentina è arrivato anche il comandante Aldo Poponcini accompagnato dal suo vice Massimo Milloni. Di fronte a loro una scena straziante: i familiari della vittima, che si trovavano in casa, a pochi metri di distanza, hanno capito subito la gravità della situazione. Devastante il dolore dei numerosi figli accorsi sul posto. Anche la guida spirituale della comunità islamica aretina si è recata sul posto, per dare conforto alla famiglia dilaniata dalla tragedia. 

L'informativa, con tutti gli elementi emersi durante i rilievi di legge, verrà inoltrata nelle prossime ore alla Procura di Arezzo. Come sempre accade quando ci sono vittime, l'ipotesi di reato che potrebbe essere formulata dal pm è quella di omicidio stradale. 

Si parla di

Video popolari

Travolto da un'auto, muore a 66 anni di fronte alla propria abitazione

ArezzoNotizie è in caricamento