Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Gonfalone d'Argento a Bennati. E l'ex velocista 'veste' le giovanili della Polisportiva Albergo

La premiazione del ciclista che dona alla sua prima società nuove divise

 

E' stata una presentazione diversa dalle altre per le formazioni della Polisportiva Albergo Olveto. La società della valdichiana, una delle realtà storiche del ciclismo aretino, come ogni anno ha presentato le proprie formazioni in compagnia di Daniele Bennati, il ciclista che ha mosso i suoi primi passi nella società biancorossa, seguito da nonno Gino e da Ansaldo Merelli, tra i fondatori della società ciclistica.

Una giornata da protagonista assoluto per la 'Pantera' di Castiglion Fiorentino visto che è stata l'occasione per ricevere dalle mani di Lucia De Robertis, vicepresidente del consiglio regionale, il Gonfalone d'Argento, il riconoscimento che la Regione assegna ai personaggi che si sono distinti nelle proprie attività e discipline.

Visibilmente emozionato Bennati che oltre a ricevere l'abbraccio di tanti tifosi e delle giovani leve della Polisportiva, ha ricevuto anche i complimenti per una carriera straordinaria nel ciclismo con due Giri del Piemonte, tre tappe al Giro d’Italia, due al Tour de France e sei alla Vuelta a Espana, conquistando anche la classifica a punti alla Vuelta 2007 e al Giro d’Italia 2008. Questi solo alcuni dei successi di un ciclista che non ha dimenticato le proprie origini. Bennati infatti ha regalato ai ragazzi della Polisportiva Albergo un nuovo kit.

Una divisa che il ciclista ha studiato e realizzato personalmente e che reca anche la sua firma e quella del fan club. Una sorpresa che è stata svelata questa mattina durante la cerimonia di consegna del Gonfalone d'Argento e dei tanti riconoscimenti che la Polisportiva e le autorità politiche hanno conseganto a Bennati. "Ci tenevo a fare questa cosa perchè la Polisportiva ALbergo è sicuramente una realtà importante e storica del ciclismoIl mio futuroIn questo 2020 mi dedicherò ad alcune iniziative promozionali seguendo alcuni sponsorpoi dal 2021 vedrò un po'Ho qualche idea".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento