Il Museo dei mezzi di comunicazione tra i soci della fondazione Italia Giappone

La realtà aretina, fondata da Fausto Casi e diretta da Valentina Casi, sarà tra i soggetti chiamati a promuovere l'immagine italiana all'estero

Il Mumec, Museo dei mezzi di comunicazione, entra a far parte della fondazione Italia Giappone. È questa l'ultima importante novità che riguarda la prestigiosa realtà aretina che trova casa nel cuore del centro storico, nelle stesse mura della sede comunale. 

"Per noi questa novità - spiega il fondatore del Mumec nonché curatore scientifico Fausto Casi - è motivo di grande orgoglio. Si tratta di un'importante opportunità per far conoscere meglio il nostro lavoro ma anche la città".

La Fondazione Italia Giappone è stata istituita dal Ministero degli Affari Esteri nel 1999 con l'obiettivo di affiancare la sua azione di approfondimento delle relazioni tra Italia e Giappone e di promuovere l'immagine dell'Italia in Giappone e del Giappone in Italia attraverso iniziative in campo culturale, scientifico ed economico. Svolge la sua attività in collaborazione con la Farnesina, l'Ambasciata d'Italia a Tokyo e gli Istituti Italiani di Cultura.

Si parla di

Video popolari

Il Museo dei mezzi di comunicazione tra i soci della fondazione Italia Giappone

ArezzoNotizie è in caricamento