Sabato, 24 Luglio 2021

VIDEO | Arriva la fibra di Tim, Casi: "Particolare attenzione alle frazioni scoperte e al distretto orafo aretino"

Investimento da 12milioni di euro per una copertura di circa 35mila unità immobiliari. Ecco la convenzione con il Comune di Arezzo

"Il centro ha una buona copertura, le frazioni invece hanno ancora diversi disagi, per questo abbiamo inziato a interloquire e abbiamo scritto la convenzione con Tim per la fibra." L'assessore alle opere pubbliche Alessandro Casi spiega l'accordo raggiunto per ampliare il cablaggio del territorio aretino. "Ho prestato particolare attenzione a che sia data priorità a quelle frazioni che sono totalmente scoperte da internet veloce come ad esempio Giovi, Quarata, Indicatore. A Rigutino invece in questo momento stiamo portando gli armadietti in paese e poi ci impegneremo per portare il cavo in rame fino alle abitazioni."

I dettagli del progetto

Tim ha avviato ad Arezzo un innovativo piano di cablaggio che, con un investimento stimato di circa 12 milioni di euro e in sinergia con l’amministrazione comunale, porta la fibra ottica fino alle abitazioni per rendere disponibili collegamenti ultraveloci fino a 1 Gigabit/s.  Gli interventi per la realizzazione della nuova rete sono già iniziati in molte zone della città, in modo da rendere i servizi progressivamente disponibili, con l’obiettivo di collegare circa 34mila unità immobiliari alla conclusione del piano.

Per la posa della fibra ottica saranno utilizzate, laddove possibile, le infrastrutture già esistenti. Nel caso sia necessario effettuare scavi, questi saranno realizzati adottando tecniche innovative a basso impatto ambientale, con interventi sulla sede stradale di circa 10-15 centimetri. Tim opererà in partnership con l’amministrazione comunale per limitare il disagio ai cittadini e procedere speditamente con la realizzazione della nuova rete.

Grazie a questo piano, Arezzo sarà dotata di una rete in fibra ottica ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione di cittadini e imprese grazie alla tecnologia FTTCab, che rende disponibili collegamenti fino a 200 megabit per 35.200 unità immobiliari.

La fibra per le imprese

TIM dedicherà particolare attenzione anche al percorso di digitalizzazione del distretto industriale della gioielleria e oreficeria di Arezzo. Grazie alle tecnologie innovative di Tim, di Noovle e di Olivetti, Arezzo diventerà uno dei primi “Smart District” d’Italia, in cui tutte le aziende avranno a disposizione un’infrastruttura di rete e servizi di ultima generazione che ne accompagneranno il processo di trasformazione digitale, indispensabile per promuoverne la competitività. In particolare, la filiera produttiva potrà avvantaggiarsi di soluzioni di automazione, di manutenzione da remoto in tempo reale, ma anche di tecnologie per la gestione della logistica, fino a soluzioni per il controllo di filiera tramite blockchain.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Arriva la fibra di Tim, Casi: "Particolare attenzione alle frazioni scoperte e al distretto orafo aretino"

ArezzoNotizie è in caricamento