Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elezioni Provinciali, la scheda contestata al centrodestra: le motivazioni

Durante le operazioni di spoglio per l'elezione del presidente della Provincia di Arezzo è stata contestata una scheda al centrodestra. Le motivazioni

 

Lo spoglio per l'elezione del presidente della Provincia di Arezzo ha riservato alcune sorprese. Gli scrutatori si sono infatti imbattuti in una scheda sulla quale, oltre ad essere stato marcato il nome della candidata Chiassai, era stato anche scritto un altro nome: quello del candidato Lucacci. Scrutatori e presidente si sono quindi ritirati per valutare la situazione: annullare il voto o no? Il dilemma è stato risolto dopo oltre 45 minuti: la scheda è stata annullata in quanto il nome riportato sul foglio è da interpretarsi come un segno di riconosciumento.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento