rotate-mobile

VIDEO | Sfida di orientamento senza dispositivi a Cortona: ecco i vincitori

Torneo provinciale di orienteering, oltre 150 studenti si sono sfidati senza gps e dispositivi tecnologici in una competizione in cui conta il senso di orientamento

Una mattinata di festa con oltre 150 giovani e giovanissimi impegnati nella sfida a colpi di orientamento. Stamani a Camucia si è tenuto il secondo campionato provinciale di Orienteering organizzato dal Comune di Cortona con l’assessorato allo Sport, l’Ufficio educazione fisica dell’Ufficio scolastico provinciale, l’associazione sportiva Stella Polare e la collaborazione del Centro sportivo italiano.

Per tutti i partecipanti una mappa senza i nomi delle strade con una sorta di caccia al tesoro per effettuare un percorso in cui la differenza la fanno la capacità di orientarsi senza gps e senza l’utilizzo di tecnologie. Soddisfazione è stata espressa dall’Amministrazione comunale presente con il sindaco e l’assessore allo Sport, ma anche da Daniele Gallastroni, presidente dell’associazione sportiva Stella Polare, unica in provincia a portare avanti questa disciplina. La mattinata è stata animata da Antonella Bianchi, presidente dell’Ufficio provinciale di educazione fisica e ha avuto il supporto degli insegnanti, delle associazioni di volontariato Nonni di Terontola per la gestione del traffico e del soccorso sanitario grazie alla locale Misericordia. Traffico contingentato a Camucia per lasciare spazio alla manifestazione sportiva che si è diffusa in diverse strade del centro con baricentro piazza Sergardi, grazie al lavoro della Polizia municipale.

A conquistare il titolo maschile nella categoria «Viaggiatori» sono stati gli equipaggi del Liceo Petrarca di Arezzo che si sono piazzati al primo (con Dioni, Chianini e Brogi) e al terzo posto (con Randellini, Fratini e Evangelisti), secondi gli studenti dell’istituto Da Castiglione di Castiglion Fiorentino (Di Costanzo e Vannucci).

In ambito femminile primeggiano le studentesse dell’istituto Da Castiglione (Antonozzi, Ioan e Gnerucci) seguite da due equipaggi del Liceo Petrarca (Frosini, Del Piaz e Bonelli, seconde e Gjioka e Tozzo, terze).

Divertimento anche per i ragazzi e le ragazze delle scuole medie dei due istituti comprensivi scolastici cortonesi che hanno gareggiato nelle materie «Esploratori» e «Esploratrici». Appuntamento al 25 ottobre 2025 quando a Cortona si terrà la finale nazionale della Coppa Italia di Orienteering, centinaia di professionisti da tutto il Paese si sfideranno nel centro storico della città etrusca e ci sarà spazio anche per gli studenti di tutto il territorio.

Copyright 2024 Citynews

Si parla di

Video popolari

ArezzoNotizie è in caricamento