Domenica, 20 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trova il lavoro grazie alla patente pagata dalla Fraternità Bindi. Il riscatto del senzatetto

Un caso tra i pochi che hanno ottenuto questo riscatto, che ha accettato e intrapreso un percorso non facile, ma di ritorno alla vita vera

Mancavano i soldi per poter prendere la patente, per poter così tornare a lavorare. Solo quella sarebbe stato lo strumento giusto per intraprendere un percorso di ritorno ad una vita normale. 

Così è stata la Fraternità Federico Bindi, che da anni opera nel sociale al fianco degli emarginati, a pagargli la patente. Quell'uomo ha così trovato lavoro, presso un'azienda di servizi ecologici ed è potuto uscire dalla povertà assoluta che lo aveva invece portato ad aver bisogno di tutto, senza una casa, senza un posto dove poter mangiare qualcosa o anche solo potersi lavare. 

E' un esempio di riscatto, raccontato nei giorni in cui alcune associazioni sociali di Arezzo si sono messe in rete per un progetto di aiuti agli ultimi.

Dalla strada alla casa con l'housing first: 150mila euro di finanziamenti per i senza fissa dimora

Un caso tra i pochi che hanno ottenuto questo riscatto, che ha accettato e intrapreso un percorso non facile, ma di ritorno alla vita vera.

Si parla di

Video popolari

Trova il lavoro grazie alla patente pagata dalla Fraternità Bindi. Il riscatto del senzatetto

ArezzoNotizie è in caricamento