Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una bella carriera, un cinque e poi la lancia a terra. Il rammarico di Rauco e di Porta Crucifera

La seconda carriera rossoverde sarebbe stata determinante per cambiare l'andature della Giostra. Ma Rauco non è riuscita a trattenere la lancia

 

Lorenzo Vanneschi ha aperto la piazza con un quattro, si aspettava di più sicuro. Ma il colpo di scena è arrivato nella seconda carriera rosso verde.

Adalberto Rauco si è avviato al pozzo, ha ricevuto la lancia e ha impostato un'ottima carriera. L'impatto, preciso sul cinque, forse il più nitido tra quelli di ieri. Poi però la lancia finisce a terra, Rauco fa una smorfia per il dispiacere e anche per il dolore al polso. E così l'Araldo annuncia il cinque, seguito dal fatidico "ma avendo perso la lancia nell'impatto con il Buratto marca punti zero".

Il punto avrebbe portato il quartiere a nove e avrebbe cambiato l'andatura della Giostra che invece è stata tutta in discesa a favore di Porta Santo Spirito.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento