Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Arzachena-Arezzo, Dal Canto: "Partita insidiosa ma a noi serve un'altra vittoria"

L'allenatore presenta la sfida contro la penultima della classe. Assente Basit, torna Remedi. Salifu verso la conferma.

 

"Se vogliamo fare un certo percorso dobbiamo infilare 2-3 vittorie di fila". Alessandro Dal Canto sprona i suoi ragazzi. Dopo la vittoria nel derby con il Pisa gli amaranto vanno a far visita all'Arzachena, penultima in classifica, e il tecnico tiene alta la concentrazione.

"E' un esame di maturità - prosegue Dal Canto - quello con il Pisa è stato un risultato di prestigio ma come ho detto prima di Natale se vogliamo fare qualcosa di importante serve infilare 2-3 vittorie consecutive.E' un test severo a mio avviso quello che ci aspetta".

Sarà ancora 3-5-2 o ritornerà al 4-3-1-2 in base anche ai giocatori disponibili?

"Dobbiamo valutare alcuni aspettiMercoledì è stata una partita sporca contro il Pisa a livello tecnico dove non siamo riusciti a fare le cose di sempreSiamo andati più per vie orizzontali in base anche alla disposizione dei giocatoriVediamo chi sarà disponibile e come avranno recuperato alcuni elementiDomani non ci alleneremo perchè saremo in viaggio tutto il giorno e i ragazzi avranno a mio avviso ulteriore tempo per ritrovare energie".

Burzigotti e Salifu hanno recuperato? Basit sarà della partita?

"Basit non sarà tra i convocati oltre ad un problema fisica si è aggiunto anche un attacco influenzale - spiega Dal Canto - Burzigotti e Salifu credo abbiano recuperato. L'impiego di Burzigotti semmai passa dal modulo mentre per Salifu dalle sue condizioniQuando un giocatore non gioca da tempo spende molto anche sul piano nervosoVediamo un po'Buglio è recuperato e può scendere in campo mentre Belloni partirà con la squadranon è al meglio ma può darci una mano a partita in corso".

L'Arzachena è penultimo, non vince da cinque partite, ha la peggior difesa e il peggior attacco del girone. Che avversario si aspetta?

"E' una squadra pericolosa perchè ha bisogno di punti e può avere una fame diversa da chi sa di poter mantenere la categoriaQuando vedi il baratro della retrocessione arrivano ulteriori motivazioniIl terreno di giocoPuò presentare delle difficoltà come lo è stato per noi sul sintetico di Novara e Vercelli o a volte anche qui al Comunale ma dobbiamo adattarci".

MelgratiStefanec e Mosti sono partitiL'Arezzo a questo punto come si muoverà anche per il ruolo di dodicesimo?

"Stiamo sfoltendo la rosa perchè è più facile poi lavorare e gratificante per chi ha avuto meno spazio. Per il ruolo di portiere credo che andremo su under da affiancare a PelagottiE' un ruolo delicato anche perchè influiscono in questo caso scelte drastiche degli allenatori o infortuniVedremo un po' cosa c'è a disposizione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento