Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Cocaina in auto e in casa: arrestato aretino di 74 anni

Gli agenti della Squadra mobile di Arezzo hanno scoperto un uomo, classe 1946, mentre era in auto con una donna in zona Porta San Clemente. Aveva con sé 7 grammi di droga, altre sostanza era nascosta in casa

 

In manette un 74enne aretino per droga. Ieri gli agenti della Squadra Mobile della questura di Arezzo - guidata da Pietro Luca Penta - hanno infatti arrestato F.G., aretino classe 1946, con alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e per stupefacenti. L’uomo, incurante del regime di detenzione domiciliare a cui era sottoposto proprio per espiare una condanna per spaccio di stupefacenti, era uscito dalla propria abitazione di via Dovizi per incontrarsi dentro la sua autovettura con una donna, anch’essa conosciuta dalla Polizia per precedenti per droga, nei pressi di porta San Clemente.

Appurata l’evasione, gli uomini della Polizia di Stato hanno bloccato l’uomo mentre cercava di disfarsi di 9 involucri di cocaina - per un peso complessivo di 7 grammi - facendoli cadere sotto il sedile della macchina. Una mossa che però non è passata inosservata agli agenti che hanno immediatamente ritrovato la droga gettata.

La successiva perquisizione domiciliare, ha consentito di ritrovare nel garage della sua abitazione altri 17 grammi di cocaina e materiale utile al confezionamento della droga.

L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della questura in attesa dell'udienza di convalida di oggi, quando il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto per il 74enne la misura degli arresti domiciliari.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento