Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo-Pisa 2-3, Dal Canto: "Il nostro funerale non è stato ancora celebrato"

Il tecnico pur consapevole delle difficoltà della gara di ritorno sprona i suoi ragazzi a guardare con fiducia alla partita in casa del Pisa

 

A pesare come aveva previsto alla vigilia sono stati gli episodi, ma Alessandro Dal Canto mette in guardia tutti in vista della gara di ritorno "perchè il nostro funerale non è ancora stato celebrato".

E' stata una grande gara, forse è stata la migliore partita della stagione che abbiamo disputato non solo in casaL’equilibrio si stava spostando a nostro favore - aggiunge Dal Canto - poi c’è stato quel fallo in area che sinceramente potevamo evitare. I loro gol? Se andiamo a rivederli sono nati tutti da spizzicate di testa che hanno mandato al tiro i nostri avversari. Sappiamo di soffrire certe situazioni perché abbiamo un certo di tipo di staturaNello spogliatoio vi garantisco che nessuno è abbattuto. Siamo consapevoli che nonostante un’ottima prova dobbiamo commentare una sconfitta ma andremo a Pisa cercando di fare la stessa partita vista questa sera, con lo stesso canovaccio”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento