Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo-Olbia 1-0, Filippi: "Spero che i ragazzi abbiano la mia stessa rabbia"

Non nasconde la propria rabbia per il ko il tecnico dei sardi.

 

Rabbia e veleno. Sono i due concetti che ricorrono con maggiore frequenza nell'analisi a fine partita di Michele Filippi.

Il mio stato d’animo? E' ricco di rabbia e veleno - commenta il tecnico dei sardi - avremmo meritato un risultato diverso. Magari anche con il pari avremmo avuto qualche recriminazione. Credo che poche squadre hanno giocato come noi ad Arezzo in un contesto da categoria superioreDifficile dire adesso cosa è stato sbagliato o cosa abbiamo fatto in meno”.

L'amarezza per il ko e una vittoria che invece secondo Filippi è importantissima per l'Arezzo.
La vittoria dell'Arezzo è tipica di quelle squadre che riusciranno ad arrivare fino in fondoDoveva esserci però un esito diverso. Troppo spesso in stagione ci troviamo a commentare partite in cui abbiamo espresso bel gioco. Anche il pareggio avrebbe lasciato un po’ amarezzaErrore sul gol? Non lo so al momento. L’Arezzo non aveva mai tirato in porta e abbiamo subito gol alla loro prima occasione mentre noi abbiamo avuto diverse palle interessanti. Spero che i ragazzi abbiano la mia stessa rabbia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento