Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Albissola-Arezzo, Dal Canto: "Partita delicata. Potrebbero esserci novità in formazione"

Probabile turn over in Liguria. Il tecnico tiene alta la concentrazione.

 

Dal Canto non si fida dell'Albissola a pochi giorni dalla terza sfida in una settimana per il Cavallino.

"Troveremo una squadra che lotta per la salvezza e quando ci sono in palio obiettivi come questo è sempre dura - spiega il tecnico - andare già è sempre drammatico e i nostri avversari daranno tutto per giocare la partita della vitaOvviamente noi faremo la nostra parte e non sarà facile per loro come sarà dura anche per noi".

E' preoccupato degli ultimi pareggi per come sono arrivati?

"Antonio Conte disse una volta che era meglio la 'pareggitedi una serie di sconfitte e sono d'accordo con lui. La squadra ha sempre prodotto moltoha giocato per vincere e alla fine ha comunque mosso la classificaDegli ultimi tre pareggi è chiaro che quello con il Siena resta rocambolesco per quanto accadutoPurtroppo è un periodo in cui veniamo puniti ad ogni minimo erroredovremo evitare di farne".

Sta pensando al turn over con l'Albissola?

"Magari in avanti tra la trequarti e il play basso - commenta Dal Canto - dietro non credo ma non perchè ci sono demerito o altre coseE' solo che in quel reparto serve affiatamento e quindi tendo a cambiare meno".

Avverte maggiori aspettative nei confronti della sua squadra?

"Un po' ma è una cosa positiva e una squadra che vuole competere nella parte alta della classifica deve imparare a convivere con certi fattoriSarei preoccupato le aspettative si tramutassero in pretese".

Domenica dovrebbe arrivare l'epilogo per la Pro Piacenza.

"Ci auguriamo che la scelta della Lega sia quella di accompagnare ad una fine logica dopo alcuni mesi di difficoltà i piacentini se così non fosse sarebbe graveAd ogni modo aspettiamo e vediamo cosa accadrà".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento