Diretta traffico Centro Storico

Commemorazione defunti, maratonina, inaugurazione monumento ai caduti della strada: cambia la circolazione

Modifiche al traffico e alla sosta per il fine settimana e l'inizio del mese di novembre

Tra il fine settimana e i l’inizio del mese di novembre sono in programma alcune manifestazioni e si celebra la festa del primo novembre e la commemorazione dei defunti. Il traffico e la sosta cittadine subiscono di conseguenza alcune modifiche. Per la cerimonia d’inaugurazione del Monumento ai caduti della strada, che cambia collocazione, sono previsti sabato 27 ottobre dalle 9 alle 12 i seguenti obblighi e divieti: ai veicoli in transito in via XXV Aprile è vietato l’accesso nella corsia specializzata che immette in via Luca Signorelli in direzione dell’isola di canalizzazione, ai veicoli in transito nella semi-carreggiata di viale Signorelli in direzione di viale Michelangelo è vietato l’accesso nella corsia che immette nell’opposta semi-carreggiata in direzione di via Crispi, ai veicoli circolanti nella semi-carreggiata di viale Signorelli in direzione di via Cripi è vietato il transito sulla corsia di sinistra fino all’altezza del primo attraversamento pedonale.

Domenica 28 ottobre si svolgerà invece la XX edizione della Maratonina, di conseguenza dalle 7 alle 13,30 scatta il divieto di sosta in via Roma, via Crispi e piazza Guido Monaco. Dalle 7 alle 12 è istituito il divieto di sosta nel tratto di via Garibaldi compreso tra via San Lorentino e via Guido Monaco. Dalle 7 alle 13,30 scatta il divieto di transito dei veicoli, compresi quelli in servizio per il trasporto collettivo di persone, in piazza Guido Monaco nella parte rivolta verso via Roma, in via Roma e in via Crispi mentre analogo divieto ma dalle 7 alle 12 è previsto nel tratto di via Garibaldi compreso tra via San Lorentino e via Guido Monaco. Dalle 7 alle 9,45 senso unico di circolazione in via Guido Monaco tra piazza Guido Monaco e piazzale della Repubblica in questa direzione di marcia.

Dalle 9,45 alle 12 il divieto di transito coinvolge via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco verso piazza della Repubblica, viale Raffaello Sanzio tra via Divisione Garibaldi e la rotatoria Giotto/Maiano/Sanzio, via Guadagnoli nel tratto fra via Crispi e via delle Gagliarde, via del Ninfeo e via delle Gagliarde. Sono disciplinate a senso unico di circolazione via Corrado Cagli tra via Tanucci e viale Raffaello Sanzio e viale Raffaello Sanzio tra via Cagli e via Divisione Garibaldi in direzione di via Anconetana / via Divisione Garibaldi. È invertito il senso di marcia di via Borghini ed è istituito il divieto di accesso dei veicoli provenienti da borgo Santa Croce, da via Fonte Veneziana e da via Antonio da Sangallo in viale Giacomo Matteotti in direzione della zona Trento e Trieste. I veicoli che percorrono via Fonte Veneziana e borgo Santa Croce, giunti all’intersezione semaforica con viale Matteotti, hanno l’obbligo di svolta in via Antonio da Sangallo. I veicoli che percorrono via Antonio da Sangallo giunti all’intersezione semaforica con borgo Santa Croce hanno l’obbligo di svoltare a sinistra in direzione di via Fonte Veneziana. Sono istituiti il divieto di transito dei veicoli in viale Benedetto da Maiano, viale Mecenate tra viale Benedetto da Maiano e via Duccio di Buonisegna, viale Leonardo da Vinci nel tratto fra via Donatello e viale Mecenate, il senso unico di circolazione nel tratto di viale Mecenate compreso tra viale XXV Aprile e via Duccio di Buoninsegna e in via Duccio di Buoninsegna in direzione di marcia viale Mecenate / via Arno. Nel tratto della rotatoria viale Leonardo Da Vinci/via Arno, all’altezza di via Donatello, la carreggiata è suddivisa da idonee delimitazioni in due corsie di marcia, dove la circolazione veicolare è consentita nella corsia più interna per i veicoli provenienti dalla S.S. 73 in direzione di via Arno ed è vietata in quella più esterna.

Dalle 9,45 alle 12 viene temporaneamente sospesa la circolazione veicolare durante il passaggio degli atleti. Ricordiamo il percorso: primo giro via Crispi, via Roma, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Garibaldi, via San Lorentino, via Leone Leoni, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Guadagnoli, via Crispi, viale Giotto, via Erbosa, via degli Accolti, via XXV Aprile, viale Mecenate, viale Benedetto da Maiano, via Raffaello Sanzio, via Cagli, via Bucciarelli Ducci, via Anconetana, via Trento e Trieste, piazzetta di Porta Sant’Andrea, piazza San Giusto, via delle Gagliarde, via Guadagnoli, via Crispi, via Roma. Secondo giro piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Garibaldi, via San Lorentino, via Leone Leoni, via Petrarca, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Guadagnoli, via Crispi, viale Giotto, via Erbosa, via degli Accolti, via XXV Aprile, viale Mecenate, viale Leonardo da Vinci, via Donatello, via Sala Vecchia, via Andrea della Robbia, viale Mecenate, viale Benedetto da Maiano, via Sanzio, via Cagli, via Bucciarelli Ducci, via Mario Salmi, via Francesco Severi, via Tommaso Perelli, via Marco Attilio Alessi, via Alessandro del Vita, via Mario Salmi, via Anconetana, via Trento e Trieste, piazzetta di Porta Sant’Andrea, piazza San Giusto, via delle Gagliarde, via Guadagnoli, via Crispi, via Roma.

Per il primo e il due novembre dalle 8 alle 17 di entrambe le giornate nelle strade limitrofe al cimitero sono istituiti i seguenti obblighi e divieti: in vicolo delle Terme, strada di collegamento tra viale Bruno Buozzi e il parcheggio superiore del cimitero scatta il divieto di transito agli autocarri, è consentita la sosta esclusivamente alle autovetture nei tratti ove non vi sono altre limitazioni per un tempo massimo di ore due, scatta il limite massimo di velocità di 20 Km/h. Nell’area di parcheggio di via Gamurrini la sosta è riservata alle sole autovetture per un tempo massimo di ore due.

Dalle 8 alle 17 di giovedì primo novembre nel tratto di viale Buozzi compreso tra via Antonio da Sangallo e via dei Palagi è istituito il senso unico di circolazione con direzione di marcia via Antonio da Sangallo / via dei Palagi. I veicoli che provengono da via Ricasoli e percorrono viale Buozzi giunti all’altezza dell’intersezione con via dei Palagi hanno l’obbligo di svolta a destra. Per quanto riguarda la sosta in viale Bruno Buozzi, essa è consentita sul margine sinistro rispetto al senso di marcia disciplinato come sopra ricordato nel tratto compreso tra vicolo delle Terme e via dei Palagi mentre sul lato destro della carreggiata è vietata. In ambo i lati del tratto compreso tra via Antonio da Sangallo e vicolo delle Terme è istituito il divieto di sosta con rimozione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione defunti, maratonina, inaugurazione monumento ai caduti della strada: cambia la circolazione

ArezzoNotizie è in caricamento