rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Andrea

Andrea

Rank 2.0 punti

Iscritto giovedì, 25 ottobre 2018

Bella la foto di apertura

Emblematica la foto di stamani che apre il vostro articolo sui mercatini in Piazza Grande dove si vedono due persone senza mascherina. Sabato pomeriggio alla faccia degli obblighi di [...]

Vaccino anti Covid e registrazioni online. La segnalazione: "È veramente una farsa"

"Antonio ha perfettamente ragione. Voglio aggiungere che coloro che potranno essere vaccinati ad Arezzo (per loro fortuna come direbbe il nostro Presidente Giani) dovranno recarsi all'ufficio vaccini di via Cittadini. E qui comincia l'avventura per le persone con elevata fragilità ( estremamente vulnerabili o con grave disabilità ). Il luogo è raggiungibile solamente a piedi! Non sono state poste alcune indicazioni logistiche. Sfido chiunque a trovare subito l'ufficio preposto. In definitiva si lascerà l'auto al parcheggio del San Donato, ci avvieremo a piedi per l'anello esterno dell'ospedale fino alla rampa 3 davanti al centro oncologico. Giriamo a sinistra in una stradina che affianca l'oncologico. In fondo giriamo a destra e raggiungiamo un edificio dove troviamo il cartello "Vaccinazioni pediatriche". Tramite rampa o scale arriviamo al piano superiore dove, all'ingresso principale troveremo un cartello che dice di entrare da una porta laterale. Raggiunta questa porta un cartello ci avverte che siamo arrivati. Percorso inverso per il rientro. Mi chiedo: non era possibile trovare in tutta la città un'altro posto per vaccinare le persone con elevata fragilità o pensano di vaccinare i boy scout? Occorrerà arrivare per tempo perchè si rischia di perdere la vaccinazione. Complimenti ai dirigenti e agli organizzatori e speriamo che non piova."

1 commenti

Fratelli d’Italia: “Assurdo chiedere la chiusura del presidio della Municipale di Guido Monaco”

"Per un presidio occasionale non si affitta un locale nella piazza centrale della città. Gli agenti comunicano con la sede tramite web, cellulari ecc. Volendo un punto di appoggio in città c’è la Cadorna, la stazione ed altri spazi probabilmente gratuiti o quasi. Ricordiamo tutti che l’intenzione dell’amministrazione era quella di dare visibilità offrendo alla cittadinanza una sensazione di sicurezza e controllo del territorio che una postazione sempre chiusa certamente non offre. Aspettiamo tuttavia la nuova sede della municipale che sembrava essere stata individuata in via Filzi, strada stretta a senso unico nel quartiere di Saione, che richiederà ingenti spese di acquisto e riadattamento. Altra scelta sciagurata considerato che proprio nella zona di Saione il Comune ha grandi proprietà sottoutilizzate."

3 commenti

Sondaggio: Esercito a Saione dacci la tua opinione

"Come si fa a non pensare che militarizzare un quartiere aumenta notevolmente la sensazione di disagio e paura dei residenti, mortifica e penalizza le attività economiche, deprezza il valore degli immobili e frena qualsiasi proposta di innovazione. Attenzione: si tratta semplicemente di gestire e controllare un paio di strade che talvolta sono frequentate da raggruppamenti di persone apparentemente allo sbando e nullafacenti raccolte intorno a negozi etnici della zona. Un vigile di quartiere di pattuglia basta e avanza."

4 commenti

Vaccino anti Covid e registrazioni online. La segnalazione: "È veramente una farsa"

"Antonio ha perfettamente ragione. Voglio aggiungere che coloro che potranno essere vaccinati ad Arezzo (per loro fortuna come direbbe il nostro Presidente Giani) dovranno recarsi all'ufficio vaccini di via Cittadini. E qui comincia l'avventura per le persone con elevata fragilità ( estremamente vulnerabili o con grave disabilità ). Il luogo è raggiungibile solamente a piedi! Non sono state poste alcune indicazioni logistiche. Sfido chiunque a trovare subito l'ufficio preposto. In definitiva si lascerà l'auto al parcheggio del San Donato, ci avvieremo a piedi per l'anello esterno dell'ospedale fino alla rampa 3 davanti al centro oncologico. Giriamo a sinistra in una stradina che affianca l'oncologico. In fondo giriamo a destra e raggiungiamo un edificio dove troviamo il cartello "Vaccinazioni pediatriche". Tramite rampa o scale arriviamo al piano superiore dove, all'ingresso principale troveremo un cartello che dice di entrare da una porta laterale. Raggiunta questa porta un cartello ci avverte che siamo arrivati. Percorso inverso per il rientro. Mi chiedo: non era possibile trovare in tutta la città un'altro posto per vaccinare le persone con elevata fragilità o pensano di vaccinare i boy scout? Occorrerà arrivare per tempo perchè si rischia di perdere la vaccinazione. Complimenti ai dirigenti e agli organizzatori e speriamo che non piova."

1 commenti

Fratelli d’Italia: “Assurdo chiedere la chiusura del presidio della Municipale di Guido Monaco”

"Per un presidio occasionale non si affitta un locale nella piazza centrale della città. Gli agenti comunicano con la sede tramite web, cellulari ecc. Volendo un punto di appoggio in città c’è la Cadorna, la stazione ed altri spazi probabilmente gratuiti o quasi. Ricordiamo tutti che l’intenzione dell’amministrazione era quella di dare visibilità offrendo alla cittadinanza una sensazione di sicurezza e controllo del territorio che una postazione sempre chiusa certamente non offre. Aspettiamo tuttavia la nuova sede della municipale che sembrava essere stata individuata in via Filzi, strada stretta a senso unico nel quartiere di Saione, che richiederà ingenti spese di acquisto e riadattamento. Altra scelta sciagurata considerato che proprio nella zona di Saione il Comune ha grandi proprietà sottoutilizzate."

3 commenti

Sondaggio: Esercito a Saione dacci la tua opinione

"Come si fa a non pensare che militarizzare un quartiere aumenta notevolmente la sensazione di disagio e paura dei residenti, mortifica e penalizza le attività economiche, deprezza il valore degli immobili e frena qualsiasi proposta di innovazione. Attenzione: si tratta semplicemente di gestire e controllare un paio di strade che talvolta sono frequentate da raggruppamenti di persone apparentemente allo sbando e nullafacenti raccolte intorno a negozi etnici della zona. Un vigile di quartiere di pattuglia basta e avanza."

4 commenti
ArezzoNotizie è in caricamento