Palio in volley, partita sospesa: la precisazione di Porta Romana

Precisazione del Consiglio direttivo di Porta Romana inerente la partita Porta Fiorentina-Porta Romana del 03.04.2019

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito ai fatti inerenti il torneo “Palio in volley”, nello specifico sulla partita dello scorso 3 aprile fra la nostra squadra e quella di Porta Fiorentina, e alla luce del responso emesso dalla Commissione Eventi Sportivi dell'Ente Palio che ha invalidato il risultato della partita stessa, Porta Romana intende puntualizzare alcune considerazioni sulla vicenda. Per dovere di cronaca, la questione riguarda la presunta "non-idoneità per attività agonistica" dei certificati medici di alcune giocatrici presentati dallo staff della squadra di Porta Fiorentina. Innanzitutto, il rione tiene a ringraziare l'Ente Palio in particolare i membri della Commissione, nonché gli uffici competenti della Uisp, per la volontà, lo sforzo profuso e la celerità con cui è stato deciso di fare chiarezza. Sulla questione, infatti, Porta Romana è intervenuta il giorno successivo alla partita con una lettera indirizzata alla Commissione sollecitando un responso relativo alle verifiche sulla validità dei certificati che la Commissione stessa aveva già inoltrato alla Uisp e chiedendo al coordinatore di convocare una riunione straordinaria dell'organo per esprimersi in merito. Porta Romana non ha effettuato ricorso sul risultato della partita. La posizione di Porta Romana era ed è quella di porre attenzione sull'episodio sia per evitare il rischio di pericolosi precedenti in un ambito, quello dei tornei sportivi rionali, sempre più articolato e in crescita di partecipazione e popolarità, sia per sensibilizzare sul tema della tutela della salute e della sicurezza degli atleti e delle atlete. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Suspense ballottaggio e raffica di contestazioni. Sezioni scrutinate 22 su 97: Ghinelli al 48,11%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento