La IUS in evidenza alle finali nazionali AICS

Fine settimana da incorniciare per le iussine allenate da Angelica Bufalini e Luciana Locci

La IUS pallavolo Arezzo ha partecipato, dal 4 al 6 settembre alle finali nazionali AICS, nelle categorie Under 14, Under 16 ed Open, andando a medaglia in tutte e tre le categorie con grande soddisfazione del presidente provinciale AICS Sergio Peruzzi che ha seguito tutta la manifestazione con evidente emozione..

Le iussine U/14 hanno conquistato uno splendido bronzo regolando 2 sets a 0 le pari età vicentine della Malo. Questa la formazione: Emma Baglioni (capitano), Francesca Fini, Anna Santini, Lisa Guidelli, Elena Gallorini, Diletta Tuzzi, Martina Portolani, Matilde Vannutelli, Margherita Gerli, Marta Marraghini.

Le U/16, in finale, dopo aver combattuto alla pari con una fortissima formazione, la Giovolley di Aprilia,  ha dovuto soccombere se pur di misura 2-1 (25-23 8-25 25-22). Queste le nostre U/16 che hanno conquistato l'argento: Linda Battiston (capitano), Maria Manfredonia ,Martina Carboni, Elvira Pangaro, Olivotti Shanta, Klea Soraj, Tuzzi Diletta, Francesca Fini, Anna Santini, Emma Baglioni, Martina Portolani, Margherita Gerli.

Chiusura con il botto quella delle iussine open che hanno superato le espertissime romane del Free Style Roma con il punteggio di 2 a 1 dopo ben due ore di gioco, conquistando così il titolo di Campionesse Nazionali della categoria. Queste le aretine che hanno conquistato la medaglia d'oro: Sofia Magnanensi (capitano), Giulia Dall'Oglio, Ginevra Masini, Irene Locci, Veronica Gibin, Marta Castiglione Morelli, Maria Tavini ,Linda Battiston, Noemi Pisciotta, Francesca Parigi, Alice Menegaldo.

Da segnalare la magnifica organizzazione dell'AICS che ha messo a punto un protocollo così puntuale da permettere lo svolgimento della manifestazione in completa sicurezza.

Ed ora la macchina organizzativa della IUS si concentrerà sul prossimo campionato di serie C con l'obiettivo di conquistare a promozione nella serie superiore, negata quest'anno a causa dell'intervenuta sospensione di tutte le attività sportive. Il programma, pur ambizioso, è alla portata della Società aretina che intende tornare nei più importanti palcoscenici nazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento