Vince la paura. Viterbese e Arezzo dividono la posta in palio (0-0). Sorpasso del Livorno: amaranto quarti

Le indiscrezioni della vigilia trovano conferma. L'Arezzo nell'ultima trasferta della regular season si affida al 4-2-3-1 con Barison in coppia con Solini in difesa. A centrocampo si posizionano De Feudis e Corradi con Yamga e Arcidiacono esterni...

Arezzo_Siena_Polidori

Le indiscrezioni della vigilia trovano conferma. L'Arezzo nell'ultima trasferta della regular season si affida al 4-2-3-1 con Barison in coppia con Solini in difesa. A centrocampo si posizionano De Feudis e Corradi con Yamga e Arcidiacono esterni. Il reparto offensivo è formato invece da Grossi, titolare dopo oltre un mese e mezzo, alle spalle dell'unica punta Polidori. La Viterbese, a caccia dei tre punti per un ulteriore passo in avanti nella griglia playoff, si schiera con il consueto 3-4-3 di mister Puccica.

"Sarà una battaglia" aveva detto Sottili alla vigilia e così è. Il pallone sembra scottare tra i piedi dei 22. Ne viene fuori una partita intensa ma bloccata fatta di tanti lanci lunghi. La Viterbese impiega 8' per rendersi pericolosa. Jefferson manda dentro l'area Neglia che viene atterrato da Solini. L'arbitro lascia correre ma dal replay il rigore poteva starci. L'Arezzo risponde al 10' quando Arcidiacono serve al centro Yamga con Iannarilli che fa buona guardia. Alla mezz'ora angolo per l'Arezzo, ma né Solini e né Barison arrivano all'appuntamento con il pallone. Al 32' si fa vedere nuovamente la Viterbese con Falcone che sfrutta ancora lo spazio tra Solini e Masciangelo per entrare in area con borra che blocca a terra. Crescono i padroni di casa che prima dell'intervallo tentano un nuovo assalto con Neglia il cui diagonale da buona posizione esce di poco a lato. L'ultima occasione dei primi 45' è degli amaranto. Arcidiacono sfrutta un disimpegno errato di Celiento e per poco non beffa Iannarilli con un destro a giro.

La ripresa si apre ancora con la Viterbese in avanti. Un errore di Luciani manda Jefferson a tu per tu contro Barison, l'attaccante appoggia a Falcone che non ci arriva e perde il tempo per l'occasione giusta. Poco dopo Masciangelo si infila tra le maglie della difesa laziale e manda al tiro De Feudis dal limite: palla a lato. L'occasione più ghiotta per gli uomini di Puccica arriva al 54'. Pandolfi entra in area ma trova la respinta di Borra. La palla torna a Pandolfi che serve Jefferson, Solini si immola e salva l'Arezzo sulla linea di porta. Il cronometro segna il minuto numero 66 quando Celiento impegna Borra dalla distanza. E' l'ultima occasione degna di nota. La paura di commettere un passo falso blocca Arezzo e Viterbese che fanno possesso palla senza affondare tra i mugugni degli spettatori.

Per l'Arezzo è un passo indietro visto che il Livorno superando la Cremonese sale al terzo posto. La strada per i playoff a questo punto potrebbe cambiare.

VITERBESE (3-4-3): 1 Iannarilli; 31 Celiento, 21 Miceli, 5 Dierna (45' st 3 Pacciardi); 23 Pandolfi, 17 Cenciarelli, 27 Doninelli (37' st 4 Cruciani), 26 Varutti; 20 Neglia, 18 Jefferson (26' st 14 Jallow), 11 Falcone.

A disposizione: 12 Micheli, 22 Pini, 7 Tortolano, 8 Cuffa, 13 Paolelli, 19 Battista, 24 Cardore, 25 Sandomenico.

Allenatore Rosolino Puccica.

AREZZO (4-2-3-1): 22 Borra; 16 A. Luciani, 6 Barison, 4 Solini, 5 Masciangelo; 13 De Feudis, 7 Corradi; 17 Yamga, 11 Grossi (23' st 21 Bearzotti), 25 Arcidiacono (31' st 10 Erpen); 18 Polidori.

A disposizione: 12 Garbinesi, 26 Farelli, 3 Sabatino, 8 Foglia, 14 Demba, 15 D'Ursi, 19 Ba, 23 L. Luciani, 24 Rosseti, 31 Ferrario.

Diffidati: Cenetti, Muscat, Solini. Indisponibili: Benassi, Cenetti, Muscat. Squalificati: Moscardelli.

Allenatore: Stefano Sottili.

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza (Lorenzo Li Volsi di Firenze - Pasquale Alessandro Netti di Napoli).

Note – Spettatori: 1.500 circa. Recupero: 0' + 4'. Angoli: 3-8. Ammoniti: pt 26' Miceli; st 6' Yamga, 8' De Feudis. Lega Pro girone A 37° giornata

Livorno - Cremonese 1-0.

Lucchese - Carrarese 2-0.

Lupa Roma - Alessandria 1-1.

Olbia - Siena 1-0.

Pontedera - Piacenza 1-1.

Prato - Giana Erminio 1-0.

Pro Piacenza - Tuttocuoio 2-1.

Racing Roma - Pistoiese 2-2.

Renate - Como 0-2.

Articoli correlati:

La classifica

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento