Verso Piacenza-Arezzo, Bellucci vuole tornare a fare punti. Ferretti su Facebook: botta e risposta con i tifosi

"Sarete in cento. Bene, meritiamo molto di più". E' la dichiarazione social di Mauro Ferretti, presidente del Cavallino. Il patron amaranto dopo aver sottolineato come Siena, Pisa e Livorno siano piazze con abbonati superiori rispetto ad Arezzo ha...

 

"Sarete in cento. Bene, meritiamo molto di più". E' la dichiarazione social di Mauro Ferretti, presidente del Cavallino. Il patron amaranto dopo aver sottolineato come Siena, Pisa e Livorno siano piazze con abbonati superiori rispetto ad Arezzo ha risposto tramite Facebook alle critiche di un tifoso.

Ecco la frase che ha fatto storcere il naso, per usare un eufemismo, ai tifosi amaranto.

Il patron ha poi spiegato che la dichiarazione non era rivolta ai veri tifosi.

Intanto Claudio Bellucci prepara la seconda trasferta della stagione con il chiaro intento di tornare a muovere la classifica. "Anche un punto può essere importante in certi momenti della stagione per dare fiducia".

Cenetti, Yebli e Varga sono alle prese con problemi fisici. Il 4-3-3 viaggia verso la conferma contro una squadra come il Piacenza da prendere con le molle. "Sono una formazione scorbutica ed esperta. Hanno un solo punto in classifica ma quello non è certo il loro reale valore".

Bellucci chiede passi in avanti sotto il profilo dell'attenzione, del coraggio e della gestione del gioco. "Dobbiamo migliorare sotto tanti aspetti. Non possiamo concedere più alcun errore perchè abbiamo già pagato a caro prezzo alcune disattenzioni. La formazione titolare? Ho ancora qualche dubbio. I ragazzi hanno lavorato al massimo per mettermi in difficoltà".

Minutaggio degli under e budget, risponde Gemmi. "Gioca chi merita, sia un giovane o un over. Non è vero che l'Arezzo punta ai contributi legati al minutaggio per questioni di budget. A me piacciono le squadre giovani e presto di avvererà il mio sogno di vedere un ragazzo cresciuto nel nostro vivaio esordire in prima squadra ma ripeto: gioca chi merita. L'età non conta".

Twitter @MatteoMarzotti

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento