rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Arezzo-Viterbese, ai box in tre. Le alternative di mister Sottili

De Feudis, Luciani e Arcidiacono, Yamga a parte. Tra giocatori in dubbio e altri alle prese con i rispettivi problemi fisici Stefano Sottili deve trovare soluzioni per la sfida con la Viterbese di domenica (ore 20:30). Sul campo di Badia al...

De Feudis, Luciani e Arcidiacono, Yamga a parte. Tra giocatori in dubbio e altri alle prese con i rispettivi problemi fisici Stefano Sottili deve trovare soluzioni per la sfida con la Viterbese di domenica (ore 20:30).

Sul campo di Badia al Pino non hanno preso parte all'allenamento nè Giuseppe De Feudis nè Alessio Luciani rimasti al "Città di Arezzo" per risolvere i rispettivi problemi fisici. Arcidiacono ancora a riposo mentre Yamga ha svolto con il gruppo solo il riscaldmento.

4-3-3 o 4-2-3-1. Sottili sembra orientato a scegliere tra queste due soluzioni. In difesa c'è la possibilità non da poco di poter contare su quattro centrali pronti ad ogni evenienza. Ecco perchè Sottili ha provato sia la coppia Milesi-Sirri che quella Muscat-Solini. A sinistra Sabatino va verso la conferma mentre Masciangelo se non dovesse recuperare Luciani sarà dirottato a destra.

Una mossa che apre già uno scenario in chiave mercato. Già perchè Luciani fin qui ha messo insieme 21 presenze tra campionato e Coppa pur avendo come sostituto il giovane 1998 Ba. Se però al momento del bisogno l'Arezzo sceglie di schierare in quel ruolo un mancino naturale è chiaro che lo staff tecnico non giudica ancora pronto il baby Ba.

A centrocampo c'è da capire se De Feudis sarà della partita. Foglia anche con la protezione al setto nasale non ha accusato problemi, Corradi è in forma. Se De Feudis recupererà avanti con la mediana a tre, altrimenti le alternative sono il 4-4-2 che permetterebbe di schierare sia Moscardelli che Polidori oppure il 4-2-3-1 che metterebbe in moto Grossi, Erpen e Bearzotti alle spalle però di una sola punta.

Domani ultimo allenamento per sciogliere ogni dubbio. La rifinitura è in programma alle 15 all'interno del "Città di Arezzo" che resterà a porte chiuse.

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

Video popolari

ArezzoNotizie è in caricamento