Vasari Rugby, il Tar accoglie il ricorso. Procedure di revoca del campo bloccate fino al 23 marzo

Buone notizie per il Vasari Rugby di Arezzo. E' arrivata la prima pronuncia del Tar della Toscana sulla revoca del campo Arrigucci di via dell'Acropoli. L'esito è stato pubblicato questa mattina. Il giudice amministrativo ha accolto il ricorso...

vasari-rugby-presentazione

Buone notizie per il Vasari Rugby di Arezzo. E' arrivata la prima pronuncia del Tar della Toscana sulla revoca del campo Arrigucci di via dell'Acropoli. L'esito è stato pubblicato questa mattina. Il giudice amministrativo ha accolto il ricorso sospendendo gli atti del comune e rinviando la successiva discussione della causa al 23 marzo del 2016.

La stagione sportiva del Vasari continua quindi in via dell'Acropoli. Il consiglio direttivo della società ha mandato una nota ufficiale destinata in particolar modo ai soci, agli atleti ed alle famiglie del Vasari ed a tutti coloro che in questo momento di difficoltà sono rimasti vicini:

Il giorno 23 settembre il TAR della Toscana si è pronunciato sulla richiesta di sospensiva dei provvedimenti comunali presentata dal Vasari rugby Arezzo. L'esito, pubblicato ufficialmente nella mattinata odierna, è favorevole al Vasari in quanto il Giudice amministrativo ha accolto il ricorso sospendendo tutti gli atti del comune rinviando la discussione della causa al 23 marzo 2016.

Preme sottolineare il passaggio in cui il Tar evidenzia che "le censure dedotte dall'associazione ricorrente presentano profili meritevoli di adeguato approfondimento in sede di merito".

Forse i dubbi da sempre manifestati dal Vasari sui provvedimenti adottati recentemente dal Comune non erano così "improvvisati", tant'è oggi il Vasari può tornare a programmare la propria stagione sportiva sul campo di via dell'Acropoli occupandosi dei propri atleti nel migliore modo possibile, come da sempre ha cercato di fare.

Sarà cura del Vasari chiedere in nei prossimi giorni un incontro con i rappresentanti dell'amministrazione comunale al fine di porre termine a questa situazione, comunque, di incertezza che danneggia tutti i protagonisti di questa vicenda a tratti surreale.

La società rinnova l'invito all'Arezzo Rugby a proseguire la propria attività sportiva presso l'impianto di via dell'Acropoli ospitato gratuitamente dal Vasari. In tal senso la società ha già inviato all'Arezzo nei giorni scorsi una nota in cui si è formalizzato tale invito nella speranza di riunire tutto il rugby aretino nella sede destinata indiscutibilmente al Nistro sport.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Vasari Rugby ed il consiglio direttivo ringraziano tutti quelli che sono stati vicini in un momento di grande difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento