Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Il Valdarno ospita il campionato italiano di serie B di basket in carrozzina

Si terrà sabato 6 e domenica 7 maggio al Palagalli di San Giovanni Valdarno, un evento sportivo d’eccezione, di basket in carrozzina. La manifestazione, legata al campionato nazionale di serie B, è stata sostenuta e promossa dalle...





Si terrà sabato 6 e domenica 7 maggio al Palagalli di San Giovanni Valdarno, un evento sportivo d'eccezione, di basket in carrozzina. La manifestazione, legata al campionato nazionale di serie B, è stata sostenuta e promossa dalle amministrazioni del Valdarno, tra cui Terranuova Bracciolini.

"Siamo orgogliosi di sostenere e partecipare alla promozione di uno sport agonistico come il basket in carrozzina - dice Lorenzo Puopolo assessore allo sport - L'evento non sarà solo un momento per assistere a una competizione sportiva, ma anche un'occasione per ri ettere su uno sport ancora poco conosciuto. Infatti nella giornata di sabato si terrà un convegno dal titolo Oltre l'ostacolo in cui verrà trattato il percorso dal trauma all'autonomia nell'ambito del basket".

All'evento parteciperanno quattro squadre (Wheelchair Basketball Vicenza, Pol. Nordest Castelvecchio Gradisca (GO), NPiC Rieti e One Power Reggio BIC) che verranno accolte venerdì 5 maggio alle ore 18:00 presso la Pieve di piazza Cavour. Gli appuntamenti con le gare vere e proprie si terranno invece nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 maggio.



L'evento, promosso dalla FIPIC (Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina) e organizzato dal gruppo Galli Futuro, con il patrocinio ed il contributo dell'Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno, si terrà dal 5 al 7 maggio 2017.

Dopo il sorteggio delle squadre che si svolgerà venerdì 5 alle 17.30 presso la Pieve di San Giovanni Battista, sabato 6 maggio il WCS Menarini Volpi Rosse Firenze e la società Palagalli, nell'aula magna dell'I.T.I.S. "G. Ferraris" (Viale Gramsci) alle 17.30, terranno il convegno "Oltre l'ostacolo: la persona dal trauma all'autonomia-attività sportiva ed esperienza del Basket in carrozzina". Il meeting sarà l'occasione per presentare il progetto "Creare il Futuro, per tutti" che ha l'intento di promuovere la cultura dell'attività motoria e ricreativa per tutti senza barriere, realizzare attività rivolte allo sport per disabili, diffondere la cultura dell'integrazione tra abili e diversamente abili e allo stesso tempo la partecipazione alla pratica di varie discipline sportive.

"Ospitare le finali nazionali di Serie B del Basket in carrozzina nella nostra città- commenta l'assessore allo Sport, Barbara Fabbri- ci rende estremamente orgogliosi per la storica tradizione cestistica Sangiovannese e soprattutto per far conoscere le opportunità che legano sport e disabilità. Sarà inoltre un'importantissima occasione per presentare il progetto "Creare il futuro, per tutti", in cui l'amministrazione comunale ha creduto fin dal primo momento per le sue potenzialità sia sportive che aggregative. Un primo passo per poi provare a coinvolgere, di concerto agli altri Comuni della vallata, le scuole e le realtà associative del territorio interessate".

La tre giorni dedicata alla pallacanestro in carrozzina si concluderà domenica 7 maggio con le ultime due gare e la premiazione al Palagalli.



© Riproduzione riservata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Valdarno ospita il campionato italiano di serie B di basket in carrozzina

ArezzoNotizie è in caricamento