Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Us Arezzo, una strana domenica senza calcio. La palla passa al tribunale

Non c'è solo la neve a rendere particolare l'atmosfera attorno al Comunale. Doveva essere la domenica del derby tra Arezzo e Livorno. Le vicende societarie del Cavallino hanno costretto la Lega Pro a disporre il rinvio a data da destinarsi...

Stadio_neve_fallimento

Non c'è solo la neve a rendere particolare l'atmosfera attorno al Comunale. Doveva essere la domenica del derby tra Arezzo e Livorno. Le vicende societarie del Cavallino hanno costretto la Lega Pro a disporre il rinvio a data da destinarsi.

Niente partita e stadio chiuso. Adesso la palla è passata al tribunale. Qui da domani tifosi, ma in primis giocatori e dipendenti dell'Arezzo, attendono buone notizie circa l'esercizio provvisorio. Rispetto a Vicenza dove il pm e la Guardia di Finanza portarono i libri della società in tribunale dopo un'indagine, ad Arezzo c'è lo spettro di una procedura ordinaria.

Ciò significa che potrebbero passare settimane se non mesi. L'Arezzo però non ha tempo da perdere. Serve l'esercizio provvisorio in tempi brevi e poi trovare le risorse per sostenerlo fino al termine della stagione.

Intanto lo stadio resta chiuso in attesa di notizie, anche da Roma. La Neos Solution tramite Fabio Gatto aveva annunciato una trattativa. Da mercoledì non sono più arrivate notizie, nemmeno dopo la notifica dell'istanza di fallimento.

Articoli correlati:

Us Arezzo, la vera partita inizia adesso. Il tempo dell'istruttoria è il "vero nemico"

Twitter @MatteoMarzotti @EnricaCherici

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Arezzo, una strana domenica senza calcio. La palla passa al tribunale

ArezzoNotizie è in caricamento