US Arezzo, Andrea Buratti lascia il club amaranto

"Motivi personali". Adriano Ciardullo, direttore sportivo dell'Unione Sportiva Arezzo, spiega così le dimissioni di Andrea Buratti che ha lasciato da alcuni giorni il club amaranto. E' stato il diesse Ciardullo a rispondere all'interrogativo...

STADIO1-640x360

"Motivi personali". Adriano Ciardullo, direttore sportivo dell'Unione Sportiva Arezzo, spiega così le dimissioni di Andrea Buratti che ha lasciato da alcuni giorni il club amaranto.

E' stato il diesse Ciardullo a rispondere all'interrogativo emerso durante la partita amichevole tra Città di Castello e Arezzo.

Andrea Buratti, tifoso amaranto doc, era arrivato in Viale Gramsci nella stagione 2010/2011 sotto la presidenza di Marco Massetti. Da allora aveva ricoperta l'incarico di segretario generale fino al maggio 2014 quando all'indomani del ko ai play-off contro l'Akragas lasciò l'Arezzo. Una separazione durata solo pochi mesi, fino al 15 aprile scorso.

Durante una conferenza stampa fiume il presidente Mauro Ferretti annunciò il ritorno di Andrea Buratti nella veste di coordinatore del settore giovanile. Un compito che ha portato Buratti ad occuparsi del tesseramento dei nuovi baby calciatori amaranto. Almeno fino a pochi giorni fa, prima delle dimissioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento