Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Us Arezzo il closing non c'è, dialogo tra Comune e società. Si va verso il "piano B"

Ore 19:30 - Rispetto a quanto emerso in giornata non c'è stato alcun colloquio tra Us Arezzo e l'amministrazione comunale. Nessun contatto telefonico, nessun appuntamento tra le parti a Palazzo Cavallo. Le trattative, se ancora sono in piedi...

Ore 19:30 - Rispetto a quanto emerso in giornata non c'è stato alcun colloquio tra Us Arezzo e l'amministrazione comunale. Nessun contatto telefonico, nessun appuntamento tra le parti a Palazzo Cavallo. Le trattative, se ancora sono in piedi, vanno avanti.

Ore 18:50 - Comunicato dei giocatori della prima squadra. Moscardelli e compagni smentiscono di aver messo in mora l'Arezzo e invitano i tifosi a seguire la squadra in trasferta domenica prossima in casa del Siena. Leggi il comunicato.

Ore 18:30 - Il tanto atteso bonifico non arrivando darà il via libera al "piano B". Nicola Di Matteo con il sostegno esterno di forze locali (e non solo, a quanto sta filtrando in queste ore) sarebbe un'ipotesi concreta. Anzi, a questo punto sarebbe un'ancora di salvezza.

Ore 16:30 - Circa l'arrivo del bonifico ancora non arrivano conferme al riguardo. La pista lombarda è prossima a tramontare. In attesa di chiarimenti al riguardo nelle prossime ore ci sarà un contatto tra il sindaco Ghinelli e il vicepresidente Riccioli. Torna in auge il nome di Nicola Di Matteo che supportato da imprenditori locali e non garantirebbe il futuro del club. La sensazione è che Comune e Ferretti vogliano chiudere ed avere certezze in tempi possibilmente brevi.

Ore 15:30 - La Serie C ha ufficializzato intanto il calendario degli amaranto con date e orario delle partite fino al 25 febbraio. Arezzo in campo anche il 23 e il 29 dicembre.

Ore 10:00 - E' una giornata cruciale per il futuro dell'Us Arezzo. Per la giornata di oggi è atteso l'arrivo del bonifico con il quale l'imprenditore lombardo si impegna a rilevare le quote di maggioranza dell'Unione Sportiva attualmente in possesso della Programma Mutuo di Mauro Ferretti. Top secret il nome dell'acquirente che avrebbe incontrato l'attuale patron amaranto e con il quale da diversi giorni si parlava di un accordo già raggiunto. Ecco in sintesi le fasi salienti di una trattativa che non è ancora arrivata al closing, a partire dal 17 ottobre: giorno in cui Mauro Ferretti annunciò il proprio disimpegno.

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Arezzo il closing non c'è, dialogo tra Comune e società. Si va verso il "piano B"

ArezzoNotizie è in caricamento