Sport

Una serata a tutto gas per la presentazione della Steels Motocross

Tornano a rombare i motori della Steels Motocross. La scuderia castiglionese, fondata dall'indimenticato Fabrizio Meoni, si proietta verso la nuova stagione con un evento in cui presenterà le nuove livree delle sue moto e tutti piloti che...

Steels Motocross - Alessandro Paglicci (2)

Tornano a rombare i motori della Steels Motocross. La scuderia castiglionese, fondata dall'indimenticato Fabrizio Meoni, si proietta verso la nuova stagione con un evento in cui presenterà le nuove livree delle sue moto e tutti piloti che gareggeranno nei vari campionati del 2016. L'appuntamento è per sabato 20 febbraio quando, a partire dalle 20.30, la discoteca Iradei di Castiglion Fiorentino ospiterà una serata che, tutta dedicata all'universo della Steels, è stata fortemente voluta dal presidente Andrea Botti per riunire tutti gli appassionati delle due-ruote e per illustrare le novità della sua scuderia. Particolarmente d'impatto sarà la scenografia, con un'interessante esposizione di moto vecchie e nuove che saranno poste al fianco di quelle con cui la Steels scenderà in pista in motocross, enduro e freestyle. Alle 23.00 è in programma uno dei momenti più attesi della festa perché saranno resi noti i nomi e i volti dei singoli piloti che la scuderia schiererà nella prossima stagione nelle varie categorie dal minicross all'Mx1, con qualche conferma dal 2015 e qualche nuovo innesto che renderà il team ancora più competitivo. «Ancora una volta - spiega Botti, - la Steels ha scelto di puntare sui giovani per fornire loro l'occasione di sognare grandi successi nel motocross. Siamo orgogliosi di poter fare affidamento su alcuni dei più promettenti piloti del nostro territorio a cui metteremo a disposizione le nostre moto e la nostra struttura tecnica per i più importanti palcoscenici regionali, nazionali e internazionali. Uno dei momenti più attesi del 2016, ad esempio, sarà il debutto al campionato europeo giovanile».

Nel corso della serata sarà presentato anche tutto il team che nei prossimi mesi contribuirà con professionalità e passione ai risultati della Steels. Una delle novità sarà l'inserimento di un vero e proprio istruttore federale, Alessandro Pagliacci, che seguirà la crescita dei giovani piloti e garantirà loro un'assistenza continua e competente frutto di un palmares ricco di titoli regionali e italiani. Fondamentale sarà anche il lavoro svolto dal meccanico Fabio Botti che, dall'officina di Castiglion Fiorentino e direttamente alle gare, metterà a punto le singole moto per renderle competitive e adeguate alle caratteristiche di ogni atleta. Un ulteriore supporto, infine, sarà garantito dalla sponsorizzazione di "Orange Wood - Pavimenti in legno" e dalla collaborazione con la concessionaria Ktm "Mancinelli Moto" di Perugia, due aziende che affiancheranno la Steels con l'ambizione di creare sinergie di successo. «Tutto è pronto - aggiunge Botti. - Non ci resta che invitare l'intera cittadinanza castiglionese e tutti gli appassionati di moto al grande evento di presentazione della Steels».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una serata a tutto gas per la presentazione della Steels Motocross

ArezzoNotizie è in caricamento