“Una bandiera per tutti”: l’appello per stringersi attorno all’Arezzo

Presentata dall’assessore allo sport Tiziana Nisini, da Orgoglio Amaranto, associazione Museo Amaranto e dai gruppi organizzati della curva sud l’iniziativa “Una bandiera per tutti” che prevede la distribuzione di mille bandierine, appositamente...

RobertoCucciniello_bandiere

Presentata dall’assessore allo sport Tiziana Nisini, da Orgoglio Amaranto, associazione Museo Amaranto e dai gruppi organizzati della curva sud l’iniziativa “Una bandiera per tutti” che prevede la distribuzione di mille bandierine, appositamente create e con i colori dell’Arezzo Calcio, a singoli tifosi, a esercizi commerciali, studi professionali, fabbriche, officine, enti pubblici e privati al contributo minimo di dieci euro a bandierina.

Oltre al grande impatto di colore che si verrebbe a creare in occasione della partita con il Cuneo e al simbolo di appartenenza, lo scopo è quello di trarne un beneficio economico che verrà accantonato in uno specifico fondo da destinare, in caso di mancato passaggio di proprietà dell’Arezzo, a eventuali spese di emergenza per la prima squadra e in caso invece di un passaggio di proprietà per metà a Orgoglio Amaranto per sostenere le spese di ricapitalizzazione e mantenere la quota dell’1% nella società e per metà alla realizzazione del Museo Amaranto.

L'assessore allo sport Tiziana Nisini: “sono qui ad appoggiare i gruppi a sostegno dell'Arezzo Calcio. In questo momento la squadra e i tifosi hanno bisogno di supporto da parte dell'amministrazione comunale e non ci siamo tirati indietro”.

Duccio Borselli, presidente Orgoglio Amaranto: “continua il nostro impegno per stringerci intorno alla squadra e questa iniziativa ne è un'altra dimostrazione”.

Stefano Turchi, presidente associazione Museo Amaranto: “ora si tratta di impegnarci tutti insieme affinché queste iniziative abbiano esito positivo e contribuiscano a dare una mano”.

Roberto Cucciniello, consigliere Orgoglio Amaranto: “abbiamo alzato il tiro, dopo le due iniziative dell’appello e del corteo, abbiamo deciso di produrre mille bandierine. Queste saranno distribuite prima della partita contro il Cuneo e potranno essere ritirate anche alla tabaccheria di piazza San Donato, alla tabaccheria di piazza Giotto e al negozio Il compasso Arredamenti. Nella giornata di sabato prossimo andremo negli esercizi commerciali a proporre di prendere la bandiera per poter ricevere ulteriore contributo. Tutta la città, è il nostro auspicio, dovrebbe stringersi attorno ai colori amaranto”.

Articoli correlati:

La fotogallery

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento