Un aretino alle Olimpiadi: il judoka Marconcini convocato ai Giochi di Rio 2016

Un aretino alle olimpiadi. E' ufficiale la notizia della qualificazione olimpica per il judoka azzurro Matteo Marconcini. La comunicazione è arrivata direttamente dalla Federazione Internazionale di Judo delle liste finali degli atleti che...

marconcini1

Un aretino alle olimpiadi. E' ufficiale la notizia della qualificazione olimpica per il judoka azzurro Matteo Marconcini. La comunicazione è arrivata direttamente dalla Federazione Internazionale di Judo delle liste finali degli atleti che prenderanno parte ai prossimi Giochi di Rio 2016.

Il judoka aretino, in forza al Centro Sportivo Carabinieri era rientrato in corsa per il pass olimpico in quota continentale grazie a due importanti successi: un terzo e un secondo posto ottenuti nel giro di una settimana nei Grand Prix di Baku prima ed in quello di Almaty poi nella categoria -81 Kg, ma aveva dovuto attendere le sorti dell’ultima gara di qualificazione valida per il ranking internazionale, il Maters Top 16 di Guadalajara in Messico lo scorso weekend e naturalmente la comunicazione ufficiale da parte della IJF arrivata solo nei giorni scorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marconcini ha rincorso e ottenuto questa qualificazione olimpica con le unghie e con i denti dopo che, tra esclusioni dalla Nazionale, convocazioni negate (come quella discutibile in occasione dell’ultimo Campionato Europeo di Kazan) e i numerosi infortuni patiti fino alla scorsa stagione agonistica, il sogno olimpico sembrava ormai svanito per sempre. L’oro conquistato a Praga , il bronzo di Casablanca, unito a due già citati podi di Baku e Almaty rappresentano le perle di una stagione strepitosa fatta tutta col fiato sospeso fino alla tanta attesa comunicazione di oggi. Il judoka aretino sarà così a Rio e salirà sul tatami non solo per partecipare ma per lottare per una medaglia che alla luce di quanto fatto vedere finora nei tornei di tutto il globo sembra proprio alla sua portata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento