Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Torino ricorda le vittime dell'Heysel intitolando una piazza alle 39 vittime

Nel giorno in cui anche Arezzo ricordava le vittime dello stadio Heysel a 33 anni di distanza, Torino ha dedicato una piazza ai tragici fatti della finale di Coppa Campioni tra Juventus e Liverpool. All'appuntamento era presente il sindaco di...

Strada_via_heysel_Torino

Nel giorno in cui anche Arezzo ricordava le vittime dello stadio Heysel a 33 anni di distanza, Torino ha dedicato una piazza ai tragici fatti della finale di Coppa Campioni tra Juventus e Liverpool.

All'appuntamento era presente il sindaco di Torino, Chiara Appendino, oltre ad una delegazione della Juventus con Gianluca Pessotto. Presente anche Andrea Lorentini, in rappresentanza dell'associazione fra i familiari delle vittime.

"La memoria è fatta di simboli - ha detto Andrea Lorentini - una memoria a volte scomoda. Ci sono voluti 33 anni perché una piazza venisse intitolata a Torino per ricordare le vittime dell'Heysel. Adesso però non è tempo di rivangare il passato ma pensare piuttosto al presente e al futuro. Questo è un giorno che fissa la memoria in questo luogo e tutti coloro che passeranno in questa potranno riflettere su quanto accaduto".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino ricorda le vittime dell'Heysel intitolando una piazza alle 39 vittime

ArezzoNotizie è in caricamento